Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi locali PP ai minimi degli ultimi sette mesi in Cina

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 11/03/2014 (18:03)
I prezzi domestici di PP in Cina hanno raggiunto i livelli minimi dalla fine di luglio 2013 a causa dei livelli alti di scorta derivati dal fatto che la domanda non è stata molto buona rispetto alle attese dei player per il periodo successivo alle festività del capodanno cinese.

I prezzi locali di PP sono in calo sulla settimana di CNY150/ton ($24/ton) a CNY10750-11250/ton ($1501-1571/ton IVA esclusa) per PP omo iniez., di CNY100-500/ton ($16-81/ton) a CNY10600-10800/ton ($1480-1508/ton IVA esclusa) per PP omo rafia, di CNY100-200/ton ($16-33/ton) a CNY10800-12000/ton ($1508-1676/ton IVA esclusa) per PP copo iniez., di CNY150-300/ton ($24-49/ton) a CNY10750-11000/ton ($1501-1536/ton IVA esclusa) per PP omo fibra e di CNY100/ton ($16/ton) a CNY10750-10800/ton ($1501-1508/ton IVA esclusa) per PP omo film, tutti su base ex-warehouse Cina, cash IVA inclusa.



Un trader di Shanghai ha riportato che i prezzi locali di PP sono in calo questa settimana, perché i buyer sono inattivi per le attese di nuovi ribassi. Ha poi commentato "Crediamo che il trend ribassista continuerà a dominare il mercato ancora per un po’ a causa del fatto che i venditori hanno ancora livelli di scorta elevati. Ci aspettiamo un rimbalzo dei prezzi dopo il Chinaplas alla fine di aprile".

Un distributore ha affermato di aver concesso degli sconti per chiudere le trattative, dicendo "Un produttore domestico ha ridotto le offerte di PP di CNY50-100/ton ($8-16/ton) oggi, mentre i prezzi dei future di PP sono in calo. Questi fattori mantengono una pressione ribassista sul mercato".

Un produttore di giocattoli ha confermato le diminuzioni di prezzi dei produttori locali, attribuendole al fatto che i produttori domestici hanno ancora scorte elevate. Poi ha commentato "I venditori stanno riducendo le offerte per diminuire la pressione dalle vendite, mentre i buyer preferiscono adottare un atteggiamento di attesa, perché credono che i prezzi possano ancora diminuire".

Per quanto riguarda le materie prime, cinque nuovi impianti di deidrogenazione del propano (PDH) saranno inaugurati quest’anno in Cina, aumentando la produzione di propilene nella regione di 2.85 milioni ton/anno. Secondo fonti di mercato, la Shaoxing Sanyuan Petrochemical e la Zhejiang Satellite Energy hanno intenzione di avviare i nuovi impianti di PDH nel secondo trimestre del 2014. Entrambe le società avvieranno gli impianti in grado di produrre 450,000 ton/anno di propilene. A giugno la Ningbo Haiyue New Materials avvierà un impianto da 600,000 ton/anno di PDH a Zhejiang mentre la Yangzijiang Petrochemical ha intenzione di avviare l’impianto da 600,000 ton/anno di PDH nel terzo trimestre del 2014. Lo Yantai Wanhua Group ha intenzione di avviare l’impianto da 750,000 ton/anno di PDH alla fine dell’anno.
Prova Gratuita
Login