Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi petrolio in calo per aumento produzione dell’OPEC

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/05/2016 (15:41)
Secondo quanto riportato dai media, dopo aver toccato il livello più alto di quest’anno, i prezzi del petrolio sono diminuiti nella giornata di lunedì, in quanto l’aumento della produzione dei paesi dell’OPEC ha superato il calo della produzione degli USA, mentre il dollaro ha perso oltre 6% rispetto alle altre valute principali.

Secondo gli analisti, l’incremento della produzione da parte dell’Organizzazione del Paesi Esportatori di Petrolio (OPEC) e dal Medio Oriente, ha controbilanciato i fattori che avevano supportato la ripresa dei prezzi del greggio sopra la soglia di $40/bbl, ovvero la riduzione della produzione degli USA e il dollaro meno forte.

La produzione di petrolio dell’OPEC è salita a 32.64 milioni di barili al giorno (bpd) ad aprile, in rialzo da 32.47 milioni di bpd nel mese precedente. Questi nuovi dati indicano che la produzione è vicina al livello toccato a gennaio di 32.65 bpd dopo che l’Indonesia è tornata a far parte dell’organizzazione.
Prova Gratuita
Login