Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi spot della nafta in Asia toccano i livelli massimi di 6 mesi per petrolio in rialzo

di Başak Ceylan - bceylan@chemorbis.com
  • 24/04/2019 (10:21)
Dopo essere aumentati più del 30% da inizio gennaio, i prezzi spot della nafta in Asia hanno toccato i livelli massimi in sei mesi questa settimana, avvicinandosi alla soglia dei $600/ton, sulla base della media settimanale dei dati del Price Wizard di ChemOrbis.



Quando è iniziato il trend rialzista?

I prezzi spot della nafta su base CFR Giappone erano diminuiti al di sotto della soglia dei $500/ton a fine dicembre 2018, un livello mai visto dal 2017. Il calo è stato dovuto per lo più alle diminuzioni dei future del petrolio WTI e Brent, i quali erano diminuiti più del 40% durante solo due mesi a fine del 2018.

Tuttavia, i prezzi spot della nafta in Asia hanno accumulato un rialzo di circa $120/ton in media a partire da gennaio di quest’anno, in linea con l’inizio della lenta ripresa dei prezzi del petrolio a livello globale.

Petrolio globale in rialzo per problemi di offerta

A partire dall’inizio del 2019, la media settimanale del petrolio Brent è salita per più del 30% e al momento è registrata oltre i $70/bbl. L’altro petrolio di riferimento, il WTI, è aumentato in linea con i future del Brent ed entrambi i contratti del petrolio sono ai loro livelli massimi in quasi sei mesi questa settimana.

Gli ultimi aumenti sono stati causati dalle preoccupazioni riguardanti il petrolio dell’Iran a causa delle recenti decisioni da parte dell’amministrazione degli Stati Uniti di fermare le sanzioni per i paesi importatori di petrolio dell’Iran.
Prova Gratuita
Login