Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Produttore ABS di Taiwan abbassa prezzi in Turchia

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/09/2014 (13:58)
In Turchia i prezzi import di ABS sono rimasti in calo questa settimana, in linea con il trend globale. Un produttore di Taiwan ha ridotto i prezzi di $10/ton. La diminuzione totale del produttore è stata di $35/ton a settembre.

Un trader ha ricevuto nuove diminuzioni al fornitore, anche se i costi spot di stirene e butadiene sono rimbalzati sulla settimana, su base FOB Corea del Sud. Ha riportato "Ci hanno offerto dell’ABS a $2090/ton per ABS naturale e a $2240/ton per ABS bianco, CIF Turchia, dazio 6.5%, cash. Non siamo interessati a questo materiale, viste le origini più competitive disponibili".

Le offerte di ABS da Taiwan non hanno trovato interesse, anche dopo gli sconti graduali, visto lo svantaggio del dazio rispetto al materiale esente da dazio della Corea. Inoltre negli ultimi mesi è in arrivo un afflusso costante di ABS iraniano sul mercato.

Un distributore ha commentato "L’ABS dall’Iran continua ad arrivare in Turchia perché i venditori hanno ampie scorte. Questo farà perdere una quota di mercato ai coreani".

Secondo i dati delle Statistiche di importazione di ChemOrbis, i primi tre esportatori di ABS in Turchia nei primi sette mesi del 2014 sono stati Corea del Sud (36.952 ton), Belgio (8.184 ton) e Taiwan (3.330 ton). Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, l’import di ABS dalla Corea del Sud è aumentato del 5.7%, mentre l’import di ABS da Taiwan è diminuito del 43%.

Negli ultimi sette mesi sono entrate in Turchia 2039 tonnellate di ABS iraniano, rispetto alle sole 30 tonnellate del 2013.
Prova Gratuita
Login