Skip to content

Opzioni Filtro
Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
 

Produttori PE: offerta corta di etilene per Sudest Asiatico, Iran

  • 18/09/2017 (11:33)
I player che operano nei mercati asiatici di PE riportano che l’offerta complessiva da Iran e Sudest Asiatico è diminuita nelle ultime due settimane poiché diversi produttori stanno limitando le loro allocazioni per le nuove spedizioni, indicando la mancanza di disponibilità di etilene.

I prezzi spot di etilene su base FOB Corea del Sud sono rimasti sui livelli più alti da fine febbraio nelle ultime tre settimane. La stagione delle manutenzioni dei cracker in Asia e la domanda stabile dai produttori di stirene hanno contribuito al mantenimento dei prezzi dell’etilene finora. I dati del Price Index di ChemOrbis indicano che la media settimanale dei prezzi di LLDPE e HDPE film di importazione in Cina sono stati commercializzati al di sotto del mercato spot dell’etilene nelle ultime cinque settimane.

Visti i livelli molto elevati dei prezzi spot dell’etilene in Asia, alcuni produttori integrati di PE preferiscono vendere le scorte di etilene invece che produrre PE a causa dell’offerta corta, mentre i produttori non integrati hanno ridotto i tassi di utilizzo perché non è redditizio produrre PE in queste circostanze.

Un trader indonesiano ha riportato di aver ricevuto offerte da un produttore tailandese per quantità limitate di PE, affermando "Il produttore ha ridotto i tassi di utilizzo del suo impianto di PE a causa della mancanza di etilene. Sono in grado di coprire le necessità dei clienti regolari al momento. I produttori di stirene in Asia hanno assorbito la maggior parte dell’offerta regionale di etilene nelle ultime settimane".

Alcuni trader in Tailandia hanno riportato che anche le allocazioni di un altro produttore di PE in Tailandia sono corte, a causa della mancanza di etilene.

Secondo un trader di Singapore, due produttori di PE in Malesia e Indonesia hanno una disponibilità limitata di PE a causa dei tassi di utilizzo ridotti per l’offerta insufficiente di etilene. Il trader ha commentato "L’offerta di HDPE è molto limitata, mentre ci aspettiamo che anche l’offerta di LLDPE e LDPE diminuisca a breve. I produttori di PE stanno limitando la produzione a causa dei prezzi elevati dell’etilene".

Un produttore della Malesia ha rivisto le offerte di PE di settembre di circa $48/ton dopo aver annunciato i prezzi iniziali con aumenti superiori, di circa $58-70/ton. Una fonte del produttore ha attribuito la decisione di aumento all’offerta corta, osservando "I prezzi spot dell’etilene sono piuttosto elevati mentre la produzione dell’etilene dal nostro cracker non è sufficiente a coprire le operazioni di PE. Di conseguenza abbiamo ridotto i tassi di utilizzo dell’impianto di PE, piuttosto che acquistare l’etilene dal mercato spot".

Intanto i player di PE in Cina riportano che i fornitori iraniani di PE stanno limitando le allocazioni per il paese, indicando i problemi di offerta sull’etilene. Secondo alcuni trader, ci sono stati dei ritardi con le consegne di agosto dal paese.

Un trader che opera a Shanghai ha commentato "I livelli di scorta sono bassi da parte dei trader, in linea con le offerte di importazione ridotte. L’offerta dall’Iran potrebbe diminuire nel breve termine, perché facciamo fatica a trovare offerte di PE in questi giorni. L’offerta di HDPE film è particolarmente corta".

I grandi trader in Turchia, che lavorano regolarmente con l’Iran, hanno confermato la mancanza di etilene da parte dei produttori iraniani. Sostengono poi che questo fattore stia causando un numero ridotto di offerte dall’Iran verso la Turchia, anche se questa notizia deve ancora essere confermata dai produttori iraniani al momento della pubblicazione.
Prova Gratuita