Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Produttori PE, offerte in calo per maggio in Medio Oriente e Africa

  • 04/05/2018 (11:47)
Le offerte di PE di importazione per maggio sono state annunciate per lo più in diminuzione in Medio Oriente e Africa, in linea con le attese precedenti. La maggior parte dei player ha attribuito le politiche di prezzo in calo soprattutto alla domanda più lenta in vista del Ramadan.

In Egitto, un grande produttore saudita ha annunciato le nuove offerte di HDPE in calo di $20/ton sul mese, mentre ha applicato diminuzioni più forti, pari a $100-120/ton per LDPE e LLDPE. I player hanno osservato "Altri produttori del Medio Oriente probabilmente seguiranno lo stesso trend". Dall’altra parte, un buyer in Turchia ha ricevuto offerte a rollover per l’LLDPE e in calo di $20/ton per l’HDPE da parte del produttore.

Un altro produttore saudita ha applicato diminuzioni di $50/ton per l’LDPE film per l’Egitto e alcuni player hanno commentato "L’interesse all’acquisto resta debole perché i trasformatori ritengono che i prezzi siano ancora troppo alti".

Negli Emirati Arabi Uniti, un trasformatore di prodotti in film ha ricevuto diminuzioni mensili di $20-50/ton da diversi fornitori del Medio Oriente. Ha poi riportato "Molti player hanno già chiuso le trattative negli ultimi due mesi per l’offerta sufficiente".

In Giordania, un produttore saudita ha ricevuto le nuove offerte di $10-20/ton per LDPE, LLDPE c4 e di $30-50/ton per HDPE film. i buyer nel Paese non sono stati colti di sorpresa perché consapevoli del calo dell’attività di trading prima del Ramadan. Un buyer in Algeria ha ricevuto offerte in calo di $40/ton dal maggiore produttore ma ha preferito aspettare di sentire le offerte di altri fornitori.

Secondo una fonte in Libano, un produttore del Medio Oriente ha abbassato le offerte di PE di $20-40/ton per maggio. Un player del mercato ha sottolineato "Poiché i buyer hanno già acquistato del materiale in vista del Ramadan, il mercato ha iniziato a perdere slancio. Inoltre la disponibilità di PE è ampia in questi giorni".

I buyer di Kenya, Nigeria, Algeria e Tunisia hanno riportato che i produttori regionali hanno iniziato a offrire a rollover o con diminuzioni. Hanno affermato "Ci aspettiamo di sentire delle revisioni in ribasso nell’ultima parte del mese, sulla base dell’offerta adeguata di PE e della domanda di prodotti finiti scoraggiante".
Prova Gratuita