Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Produttori sauditi annunciano prezzi di PP, PE in Medio Oriente

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/08/2014 (10:10)
I player che operano in Arabia Saudita, la Giordania e gli Emirati Arabi hanno riferito di aver ricevuto i nuovi prezzi di PP e PE per agosto dai principali produttori dell’Arabia Saudita.

Un distributore con sede a Jeddah ha commentato di aver ricevuto nuovi prezzi di agosto da due diversi produttori sauditi per agosto. “I nuovi prezzi stanno per lo più indicando aumenti di $10-20/ton rispetto al mese precedente, mentre un importante produttore saudita detiene ancora forniture di PE limitati per agosto. La domanda di mercato per i gradi di PE è buona. A causa della diminuzione dei livelli delle scorte durante l’alta stagione nel mese del Ramadan, la maggior parte dei trasformatori stanno tornando sul mercato per fare nuovi acquisti. Pertanto, riteniamo che il mercato probabilmente accetterà i nuovi prezzi dei venditori.”

Nel frattempo, un altro distributore ha dichiarato che la disponibilità di un produttore del Medio Oriente è corta considerando la loro chiusura per manutenzione in atto. “Abbiamo già pagato per una consegna di un carico per luglio da questo produttore, ma finora non abbiamo ancora ricevuto la merce. Al momento, la situazione della domanda locale non è ancora chiara in seguito alle festività del Ramadan, ma vediamo una buona domanda da parte di altri mercati globali”, ha aggiunto.

I prezzi sono stati segnalati con rollover ad aumenti di $10-20/ton per PE e aumenti di $20/ton per PP in Arabia Saudita. I livelli di offerta sono stati rilevati a $1540/ton per HDPE film, a $1520/ton per HDPE iniezione, a $1550/ton per HDPE blow moulding, a $1630-1650/ton per LDPE film e a $1600-1610/ton per LLDPE c4 film su base FD Jeddah, Arabia saudita, pagamento cash. Per il PP, i prezzi sono stati riportati a $1610/ton per raffia e iniezione, a $1650/ton per PP block copolimer a iniezione e a $1610-1630/ton per BOPP con le stesse condizioni.

Negli Emirati Arabi, un distributore ha commentato: “Le offerte medio-orientali nuove per agosto sono in aumento di circa $10-20/ton rispetto a luglio. Noi crediamo che le tensioni politiche in alcuni paesi del Medio Oriente stanno influenzando i costi delle materie prime e pertanto i livelli dei prezzi si stanno alzando. Noi pensiamo che i prezzi hanno raggiunto i livelli massimi, ma i mercati volatili a monte stanno impedendo di avere una prospettiva solida. Tuttavia, la domanda sta migliorando leggermente poiché gli acquirenti stanno tornando sul mercato dopo la festa del Ramadan.”

Il distributore offre diverse origini medio-orientali a $1580-1600/ton per HDPE film, $1630-1640/ton per LLDPE c4 film e $1670-1700/ton per LDPE film su base CIF, Dubai, Emirati Arabi Uniti, pagamento a 90 gg. Per il PP il distributore offre $1580-1600/ton per il grado raffia e $1600/ton iniezione con gli stessi termini. Inoltre il distributore offre anche a $1550/ton HDPE film su base FD Dubai, pagamento cash.

In Giordania, trasformatori di film e iniezione riportano di aver ricevuto offerte dal maggior produttore dell’Arabia Saudita con aumenti di $20-30/ton. “Le forniture dei produttori sauditi sono buone, ma di altri produttori medio-orientali sono limitate per il mese di agosto. La domanda si sta dimostrando povera e la situazione in Iraq continua a smorzare le nostre esportazioni. Crediamo che saranno ottenibili sconti di $10-20/ton nelle trattative.

I buyer hanno ricevuto offerte per HDPE film a $1650/ton, HDPE iniezione e blow moulding a $1660/ton, LLDPE c4 iniezione a $1680/ton, LLDPE c4 rotational moulding a $1700/ton, LDPE film a $1700/ton e PP raffia e iniezione a $1610/ton su base CIF Aqapa, Giordania, pagamento a 90 gg.

Infine un trasformatore in Libano riporta che in questo Paese i player sono ancora in attesa dei nuovi prezzi dai produttori medio-orientali. “Durante il Ramadan la domanda è stata buona, ma di recente è diminuita. Molti trasformatori si sono garantiti carichi in luglio perciò non siamo speranzosi per la domanda in Agosto. Inoltre persistono problemi politici nel nostro Paese e questo danneggia l’interesse d’acquisto” ha aggiunto.
Prova Gratuita
Login