Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Propilene in ribasso getta ombre sulle intenzioni di aumento dei venditori europei di PP?

  • 01/11/2018 (12:24)
In Europa, i venditori di PP hanno già espresso la loro intenzione di rimanere inflessibili sulle loro nuove offerte di PP per novembre senza tener conto dei costi in ribasso del monomero. Poiché il contratto del propilene di novembre è stato chiuso recentemente in ribasso, gli operatori stanno ora discutendo se il mercato del PP sfiderà l’andamento del propilene.

Nel corso degli ultimi due mesi le transazioni del PP sono state chiuse con prezzi invariati o leggeri aumenti. Ciò è stato principalmente attribuito al fatto che il PP ha surclassato il mercato del PE grazie a dinamiche più bilanciate di domanda e offerta.

Riguardo alle intenzioni di approcciare il mercato con rollover o leggeri aumenti per il terzo mese, i venditori pensano che non saranno influenzati dalla chiusura in ribasso del contratto del propilene.

Un distributore tedesco ha commentato, “Sebbene i costi upstream siano recentemente in calo, pensiamo che i produttori approcceranno il mercato con prezzi in leggero rialzo per novembre visto che nei mesi scorsi non sono sati in grado di riflettere tutti gli aumenti del monomero sulle loro vendite di PP.”

“Abbiamo chiuso le nostre vendite di ottobre con aumenti di €10/ton nonostante il rialzo di €20/ton del contratto del propilene di ottobre. La domanda è stata debole in ottobre e le vendite sono per noi diminuite del 30% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno,” ha rimarcato un rivenditore italiano.

Dalla parte dei buyers, i trasformatori si aspettano di ricevere offerte perlopiù invariate o in leggero ribasso per i cali sul propilene spot e sulla nafta oltre alla mancanza di problemi di disponibilità di rilievo.

Nonostante gli operatori sottolineino la recente dichiarazione di fora maggiore di Total sulle forniture di PP da Feluy in Belgio, non sono state riportate altre limitazioni sull’offerta per ora. Intanto, LyondellBasell dovrebbe far ripartire il suo impianto di PP a seguito di una manutenzione programmata.

Rimane da vedere se la disponibilità di propilene spot in miglioramento ostacolerà un possibile trend in rialzo del mercato del PP o no. L’impatto dei problemi di logistica derivanti dai bassi livelli dell’acqua del fiume Reno saranno monitorati da vicino dai produttori di PP perché potrebbe generare problemi nella fornitura delle materie prime.
Prova Gratuita