Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Rallentano diminuzioni del PS in Asia, continuano i cali sull’ABS

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 05/07/2021 (11:24)
I mercati degli stirenici in Cina e Sudest Asiatico sono rimasti in calo nella settimana conclusasi il 2 luglio. Anche se la domanda debole ha continuato a pesare sui prezzi, il tasso delle diminuzioni del PS è rallentato di recente a causa dei prezzi spot in rialzo dello stirene. Intanto, il trend ribassista dell’ABS in atto da sette settimane è ancora in pieno svolgimento.

Stirene spinge in rialzo minimi del PS

I mercati di PS in Asia hanno visto dei cali nelle ultime sei settimane a causa del sentimento debole nonostante i valori forti del petrolio. Questo perché il Covid ha colpito la domanda nella regione, riducendo le richieste di derivati e obbligando a un taglio dei prezzi sui massimi la scorsa settimana.

La mancanza di fiducia nell’outlook della domanda per i lockdown legati al COVID-19 continua a limitare i consumi della resina poiché i trasformatori preferiscono acquistare solo su necessità. La resistenza all’acquisto deriva anche dall’incapacità dei trasformatori di passare i costi sui clienti dei prodotti finiti.

Tuttavia, i prezzi del PS di importazione si sono stabilizzati sui minimi dei range, supportati dai mercati in rialzo dello stirene. Inoltre, alcuni fornitori hanno applicato degli aumenti sul GPPS nel mercato locale cinese.

In Cina, i prezzi di importazione delle varie origini sono rimasti stabili o in calo di $10-20/ton sulla settimana a $1390-1480/ton per il GPPS iniezione e a $1690-1760/ton per l’HIPS iniezione su base CIF Cina, cash.

Nel Sudest Asiatico, i prezzi di importazione del PS iniezione sono rimasti stabili o in calo di $20 a $1420-1490/ton CIF SEA, cash per il GPPS e a $1760-1840/ton per l’HIPS.

Prezzi spot stirene in rialzo di oltre il 6% in 2 weeks

Il petrolio ha toccato i massimi degli ultimi 32 mesi per un insieme di fattori rialzisti. I livelli di riferimento del petrolio hanno mantenuto la loro forza, toccando i livelli più alti da ottobre 2018, come mostrato dalla media settimanale del Price Wizard di ChemOrbis.

I prezzi spot dello stirene in Asia hanno risposto agli aumenti del petrolio due settimane fa. I dati del Price Wizard di ChemOrbis mostrano che i prezzi spot dello stirene hanno registrato aumenti complessivi di circa $75/ton per attestarsi a $1240/ton CFR Cina e a $1220/ton FOB Corea.

Domanda debole eclissa costi in rialzo nel mercato dell’ABS

I prezzi di ABS sono rimasti indifferenti ai prezzi spot in rialzo dello stirene per le preoccupazioni legate alla pandemia, aggravata dalla variante Delta. La domanda non ha mostrato una ripresa nonostante i diversi tagli applicati dai fornitori mentre i buyer rimandano gli acquisti. I buyer hanno lamentato la difficoltà nel passare i costi in rialzo sui loro clienti, vista la domanda debole di prodotti finiti.

In Cina, i prezzi dell’ABS iniezione per tutte le origini sono in calo di $20-60/ton a $2350-2410/ton CIF, cash.

Nel Sudest Asiatico, i prezzi dell’ABS iniezione di importazione sono stati quotati a $2360-2420/ton CIF, cash, in calo di $40-60/ton sulla settimana.

Cosa aspettarsi nelle prossime settimane?

La direzione del mercato dello stirene sarà fondamentale nel determinare la direzione del mercato. Per il breve termine, i prezzi del PS in Cina e Sudest Asiatico dovrebbero restare stabili grazie ai costi in rialzo delle materie prime da una parte e alla domanda debole dall’altra.

Per quanto riguarda l’ABS, il sentimento resta debole a causa delle incertezze per i tassi di infezione in crescita in molti paesi. I mercati forti delle materie prime potrebbero smorzare la pressione ribassista sul mercato dell’ABS.

Prova Gratuita
Login