Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Regno Unito, vendite al dettaglio in forte calo a giugno

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/07/2016 (11:17)
Secondo i dati forniti dall’Ufficio di Statistica Nazionale del Regno Unito (ONS), le vendite al dettaglio del paese hanno registrato il calo più forte degli ultimi sei mesi a giugno, scendendo dello 0.9% rispetto al mese precedente. Gli analisti di Bloomberg si aspettavano una diminuzione dello 0.6%.

I dati mostrano inoltre che le vendite di beni alimentari sono scese dell’1.2% sul mese a giugno, mentre le vendite di beni non alimentari sono calate dello 0.8%. Le vendite presso i centri commerciali sono diminuire dell’1.6%, mentre le vendite presso i negozi di abbigliamento e di articoli sportivi sono scese dell’1.8% sul mese a giugno.

Sebbene l’ONS abbia riportato che gli effetti della Brexit sui venditori al dettaglio non sono ancora stati sentiti, un sondaggio privato condotto da GFK mostra che la fiducia dei consumatori è scesa al tasso più forte degli ultimi 21 anni.

Alcuni analisti hanno commentato che l’economia del Regno Unito potrebbe diventare sempre più dipendente dalle esportazioni, in quanto la svalutazione della sterlina rende le merci dal paese più competitive nei mercati globali. Secondo Bloomberg, il PIL della Gran Bretagna registrerà una contrazione dello 0.1% sia nel terzo che nel quarto trimestre.
Prova Gratuita
Login