Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Russia, esplosione all’ impianto di Angarsk

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 28/08/2014 (17:14)
Secondo una fonte vicina alla società, il 28 agosto è avvenuta un’esplosione all’impianto russo di OJSC Angarsk Petrochemical Company, sito nella regione di Irkutsk. L’incidente è accaduto durante un progetto di smantellamento alla raffineria e una persona è rimasta ferita.

la società Angarsk Petrochemical, acquisita da Rosneft nel 2007, possiede una raffineria, un impianto petrolchimico e altre unità produttive inclusi un cracker catalitico, coking ritardato, reforming catalitico, benzina e idrotrattamento a gasolio e unità di bitume.

La loro raffineria ha una capacità di fornire 600,000-700,000 ton/anno di nafta per l’unità di decomposizione termica dell’impianto di polimero di Angarsk, che produce un’ampia gamma di prodotti petrolchimici incluso l’LDPE.
Prova Gratuita
Login