Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Russia, tre impianti PP chiudono per manutenzione

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/07/2014 (12:44)
In Russia tre produttori hanno intenzione di chiudere gli impianti di PP per manutenzione, secondo fonti vicine alle società.

La consociata di SIBUR Tomskneftekhim ha in programma di chiudere l’impianto da 130,000 ton/anno di PP il 20 luglio per tre settimane. SIBUR condurrà un progetto di espansione e ammodernamento negli impianti di PP e di LDPE della Tomskneftekhim tra il 2014 e il 2015. Una volta completata l’espansione, la capacità produttiva di SIBUR di LDPE e PP da Tomskneftekhim aumenterà del 10.5% rispettivamente a 270,000 ton/anno e 140,000 ton/anno.

Il produttore Ufaorgsintez ha intenzione di chiudere l’impianto di PP per manutenzione il 15 agosto per un mese. L’impianto è in grado di produrre 100,000 ton/anno di PP.

La Polyom invece ha in programma la chiusura della produzione di PP dal 28 agosto per 30 giorni. La società ha aumentato di recente la capacità produttiva di PP da 180,000 ton/anno a 210,000 ton/anno.
Prova Gratuita
Login