Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SABIC, Tasnee: risultati deboli nel Q3

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/10/2015 (18:08)
Secondo quanto riportato dai media, le società petrolchimiche dell’Arabia Saudita SABIC e Tasnee hanno registrato risultati finanziari deboli per il terzo trimestre di quest’anno. L’utile netto di SABIC è sceso del 9.4% a SAR5.6 miliardi ($1.49 miliardi) nel periodo luglio-settembre, rispetto a SAR6.18 miliardi ($1.64 miliardi) nel trimestre precedente. Tuttavia, l’utile netto della società nel Q3 ha battuto le stime degli analisti di Reuters, che prevedevano un utile netto di SAR4.36 miliardi ($1.12 miliardi).

Dall’altra parte, Tasnee (National Industrialization Co) ha riportato di aver registrato una perdita netta nel terzo trimestre. La perdita netta della società si attesta a SAR296.3 milioni ($79 milioni) rispetto a un utile di SAR243.7 milioni ($64.9 milioni) nello stesso periodo del 2014. Gli analisti si aspettavano un utile netto di SAR56.4 milioni ($15 milioni), in un sondaggio condotto da Reuters.

Sia SABIC che Tasnee hanno citato il calo del petrolio e la diminuzione dei prezzi delle vendite come ragione principale per i deboli risultati finanziari.
Prova Gratuita
Login