Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SABIC investe nel settore shale USA

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/11/2014 (18:05)
Secondo una dichiarazione del CEO di Saudi Basic Industries Corporation’s (SABIC), Mohammed Al-Mady al 9° Forum Annuale GPCA, del quale ChemOrbis è media partner, la società sta considerando un investimento diretto nel settore shale degli USA per beneficiare delle materie prime competitive per la produzione dei suoi prodotti petrolchimici. Tuttavia, la società non ha stabilito una data specifica.

L’azienda ha già annunciato che trasformerà il suo cracker a vapore di Wilton, Regno Unito, in un cracker a gas in modo da poter utilizzare l’etano in arrivo dagli USA. Il completamento della modifica del cracker della società da 800,000 ton/anno è atteso entro il 2016. La società ha dichiarato che lo shale gas è così importante per il suo business in quanto i forti ribassi dei prezzi dell’etano derivano dalla trivellazione dello shale negli USA e ciò incoraggia le multinazionali a investire nello shale USA.

Intanto, la società ha dichiarato di aver ottenuto l’autorizzazione per esportazione di gas naturale liquefatto dagli USA al Regno Unito come parte dei suoi progetti di espansione.
Prova Gratuita
Login