Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SEA e India, aspettative per domanda di PVC in calo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 12/05/2017 (13:44)
I player del PVC in Asia hanno espresso aspettative sulla domanda, influenzata dall’avvicinarsi della stagione dei monsoni in India e nel Sudest Asiatico e dal mese del Ramadan. Questi fattori potrebbero causare un ulteriore rallentamento della domanda.

In India, un trader ha commentato “Maggio è un mese importante per il mercato in quanto giugno segna l’inizio della stagione dei monsoni che porterà ad un’assenza di domanda dai 2 ai 3 mesi. Un trader cinese ha riportato “Sebbene la domanda nel mercato indiano sia regolare, ci aspettiamo un calo nei prossimi mesi in concomitanza con la stagione dei monsoni nel paese”.

In Vietnam, un produttore di tubi ha commentato “Pensiamo che i prezzi di giugno di uno dei principali produttori di Taiwan potrebbero indicare diminuzioni leggere se il produttore dovesse mirare a portare grosse quantità di materiale nel mercato prima della stagione dei monsoni. Nel caso di rollover dai livelli di maggio, i buyer potrebbero continuare ad acquistare solo sulla base delle necessità del momento. Un trasformatore ha commentato “Abbiamo costituito scorte sufficienti fino alla fine di giugno in quanto la stagione delle piogge è già iniziata nella parte settentrionale del Vietnam. La domanda rallenterà ancora il prossimo mese, ma potremmo acquistare del materiale per luglio se i prezzi dovessero diminuire”.

Nelle Filippine, un trasformatore ha commentato, “La domanda del PVC è stata stabile fino adesso quest’anno. Nonostante le nostre aspettative di crescita del 10-15%, le vendite nei primi quattro mesi del 2017 sono rimaste invariate rispetto allo scorso anno o in calo del 5%. Pensiamo che i prezzi del PVC resteranno in ribasso per i prossimi due mesi a causa della stagione delle piogge che inizia verso luglio”. Un trader ha detto, “La domanda dei prodotti finiti non è buona nelle Filippine. È perché i clienti non sono disposti ad fare scorte in vista della stagione dei monsoni”.
In Indonesia, una fonte di un produttore locale ha dichiarato che non si aspetta un miglioramento della domanda nel breve periodo poiché il mese del Ramadan è vicino e sarà seguito dalle festività di Lebaran.

In Malesia, un compoundatore ha osservato "La domanda è stata piuttosto buona nella prima settimana di maggio. Tuttavia potrebbe rallentare nelle prossime settimane in vista del mese di Ramadan, perché i clienti si saranno già assicurati il materiale".
Le attese dei player per giugno nel Sudest Asiatico sono concentrate per lo più su rollover o leggere diminuzioni rispetto ai livelli di maggio del produttore di Taiwan, che ha applicato una diminuzione di $80/ton.

I player devono ancora valutare se i fermi impianto nella regione bilanceranno la debolezza della domanda attesa per il mese prossimo, sia nel Sudest Asiatico che in India.
Prova Gratuita
Login