Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SOCAR assegna contratto progetto petrolifero a Fluor

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 19/03/2015 (13:56)
Secondo fonti di mercato, la società di stato dell’Azerbaijan SOCAR ha assegnato un contratto alla Fluor Limited per la fornitura e la gestione delle imprese che realizzeranno il nuovo complesso petrolchimico e di lavorazione del petrolio OGPC in Azerbaijan. Il valore stimato del progetto è stato riportato a $8.5 miliardi.

Secondo i termini del contratto, la Fluor supporterà SOCAR nella selezione e nella gestione delle imprese a cui verranno assegnati i lavori di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e avvio dei nuovi impianti di lavorazione del gas e petrolchimico.

Come parte del progetto OGPC, che dovrebbe essere avviato nel 2020, saranno costruiti un’unità di lavorazione del gas, un impianto petrolchimico e una nuova raffineria. L’unità di lavorazione del gas dovrebbe avere una capacità produttiva di 12 miliardi di metri cubi, mentre l’impianto petrolchimico avrà una capacità produttiva di 1.1 milioni ton/anno, che include una capacità di produzione dei polimeri di 860,000 ton/anno. La nuova raffineria, che dovrebbe essere inaugurata nel 2030, avrà una capacità produttiva di 9 milioni ton/anno.
Prova Gratuita
Login