Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SOCAR costruirà complesso petrolchimico entro il 2030

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/11/2014 (18:29)
La società statale SOCAR (Azerbaijan) ha intenzione di costruire un complesso di raffinazione e lavorazione del gas (OGPC) per un valore di $8.5 in Azerbaijan, secondo i media. La società ha affermato che il progetto è in fase di design, approvvigionamento e costruzione.

Il progetto comprende un’unità di lavorazione del gas e un impianto petrolchimico come parte della prima fase dell’OGPC. Queste strutture saranno attive entro il 2020. L’unità di lavorazione del gas avrà una capacità di 12 miliardi di metri cubi mentre ci sarà un impianto petrolchimico da 1.1 milioni ton/anno e uno da 860,000 ton/ di polimeri. Nella seconda fase del progetto sarà costruita una raffineria da 9 milioni ton/anno di capacità, che dovrebbe essere inaugurata nel 2030.

La domanda domestica in crescita del paese e la bassa produttività delle raffinerie più datate hanno spinto la società a decidere di costruire il nuovo complesso. Il progetto migliorerà la qualità dei prodotti e aumenterà l’export dal paese. Il governo del paese finanzierà il 30% del progetto, mentre il resto sarà finanziato da fondi di prestito.
Prova Gratuita
Login