Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Sentimento nei mercati di PP, PE in Cina si indebolisce ancora

di Pınar Polat - ppolat@chemorbis.com
  • 18/11/2021 (11:05)
In Cina, i prezzi di PP e PE hanno registrato nuove diminuzioni di recente sotto la rinnovata pressione della debolezza dei future del Dalian. Questa situazione segue la breve stabilità vista nei mercati delle poliolefine del paese la scorsa settimana.

Un trader ha affermato, “Il sentimento nei mercati delle poliolefine è migliorato la scorsa settimana dopo la fine della turbolenza del Dalian. Tuttavia, i prezzi spot di PP e PE sono diminuiti negli ultimi giorni poiché i future del Dalian sono stati di nuovo in calo questa settimana, lasciando la domanda debole”.

Lasciando da parte la stabilità della scorsa settimana, il Prize Wizard di ChemOrbis mostra che i mercati di PP e PE di importazione in Cina hanno perso terreno dalla prima metà di ottobre circa, quando il trend ribassista è iniziato a causa dell’impatto dell’intervento del governo sui prezzi record del carbone.

Price – PP – PE – Import – China

In Cina, i prezzi delle poliolefine di importazione dal Medio Oriente sono riportati a $1170-1200/ton per PP omo rafia e iniezione, a $1480-1520/ton per LDPE film, a $1130-1160/ton per HDPE film, e a $1150-1180/ton per LLDPE film, CIF Cina, cash.

Le medie settimanali sono diminuite di $10-40/ton per questi gradi questa settimana.

I prezzi locali delle poliolefine in Cina hanno rispecchiato i mercati di importazione, registrando diminuzioni di CNY110-300/ton ($17-47/ton) finora questa settimana, dopo il trend stabile della scorsa settimana.

Future Dalian seguono future del carbone in ribasso

I future più scambiati di LLDPE e PP di gennaio sul Dalian Commodity Exchange hanno registrato cali settimanali di CNY149/ton ($23/ton) e CNY216/ton ($34/ton) al 17 novembre.

La recente diminuzione dei future del Dalian è stata attribuita ai future in calo del carbone per l’allentarsi delle preoccupazioni per l’offerta dopo l’intervento del governo.

Domanda resta limitata per la recente volatilità

Gli alti e bassi sui prezzi delle poliolefine nelle ultime due settimane hanno lasciato i buyer inattivi.

“Dopo il miglioramento della scorsa settimana, il mercato è diminuito ancora, spinto dai future in calo. Visto che il trend è stato volatile di recente, i buyer dei derivati stanno acquistando solo le loro necessità o evitando di fare nuovi acquisti, cercando prezzi più bassi”, ha commentato un altro trader.

L’atteggiamento cauto dei buyer si è riflesso anche sulle scorte complessive dei due maggiori fornitori di poliolefine del paese. Anche se mercoledì 17 novembre le scorte sono diminuite di 20,000 ton dal giorno precedente, queste sono in crescita di 25,000 ton su base settimanale.

Prova Gratuita
Login