Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Shell, CNOOC ampliano joint venture in Cina

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/12/2015 (17:53)
Secondo quanto riportato dai media, Shell e China National Offshore Oil Corp. (CNOOC) hanno deciso di aumentare la capacità della loro società joint venture 50:50 Shell Nanhai a Huizhou, nella provincia di Guangdong (Cina). Le parti hanno firmato un accordo quadro per la costruzione di un cracker e di unità di derivati dell’etilene, inclusa un’unità di ossido di propilene- stirene monomero

Una volta che l’ampliamento verrà completato, la capacità di etilene del complesso dovrebbe raddoppiare, a circa 2 milioni ton/anno.

Fonti di mercato hanno inoltre riportato che CNOOC ha già avviato la costruzione di un nuovo complesso petrolchimico come parte della seconda fase del suo progetto di espansione di Huizhou, e il nuovo stabilimento dovrebbe avviare i test commerciali entro due anni. Il progetto include 13 unità petrolchimiche di derivati.
Prova Gratuita
Login