Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Shell in trattative con l'Iran per nuove attività di business

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 25/06/2015 (17:24)
Secondo fonti dei media, di recente la Shell ha iniziato a trattare con i rappresentati dell’Iran allo scopo di aumentare le attività di business nei settori petrolifero e del gas in Iran, una volta revocate le sanzioni. L’Iran e le sei potenze principali (USA, Francia, Regno Unito, Cina, Russia e Germania) dovrebbero raggiungere un accordo sul programma nucleare del paese entro il 30 giugno 2015.

Shell e National Iranian Oil Company (NIOC) hanno anche discusso il debito da $2 miliardi che Shell ha nei confronti dell’Iran, per il petrolio acquistato dal paese e non pagato a causa delle sanzioni.

Di recente diverse società nel mondo hanno espresso la volontà di investire nei settori del gas e del petrolio dell’Iran.
Prova Gratuita
Login