Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Shell ritira progetti petrolchimici in Sudafrica

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 16/03/2015 (17:23)
Secondo fonti dei media, la Royal Dutch Shell ha dichiarato che il loro livello di interesse nei progetti dello shale gas in Sudafrica è diminuito. La società ha indicato i prezzi in calo del petrolio e le incertezze legislative come le cause della loro decisione.

Shell ha aspettato sei anni per avere la licenza per le esplorazioni nel bacino di Karoo, Sudafrica, che dovrebbe avere fino a 390 trilioni di piedi cubi di riserve di shale gas tecnicamente recuperabile.

Le forti diminuzioni dei prezzi del petrolio stanno creando maggiori rischi di investimento nelle fonti di energia non convenzionale come lo shale gas, poiché queste fonti energetiche richiedono prezzi del petrolio elevati per poter essere considerati proficui.
Prova Gratuita
Login