Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Shutdown Haldia limita offerta nel Bengala Occidentale, India

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 08/09/2014 (13:17)
Secondo le informazioni dei media, lo stato indiano del Bengala Occidentale ha riportato di avere problemi di disponibilità di polimeri in questi giorni, a causa della prolungata chiusura dell’impianto della Haldia Petrochemicals (HPL).

Circa 2,500 trasformatori avrebbero problemi di mancanza di materie prime, poiché l’impianto di polimeri di Haldia è rimasto inattivo dal 6 luglio a causa di alcuni problemi tecnici del cracker della società.

I player hanno riportato che la domanda di polimeri nello stato è di circa 19,500 ton/mese. A causa della chiusura di Haldia, il mercato del Bengala Occidentale sta facendo fronte a una mancanza di offerta di circa 11,000 ton/mese.

Ad agosto 2014 il governo dello stato indiano del Bengala Occidentale ha accettato i termini di vendita di 520 milioni dei 675 milioni in azioni della Haldia Petrochemicals (HPL) del Chatterjee Group (TCG).
Prova Gratuita
Login