Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Siemens avvia negoziati con Iran per investimenti petrolchimici

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 24/08/2016 (15:39)
Secondo quanto riportato dai media, Siemens ha avviato i negoziati per investire in progetti petrolchimici in Iran, un segno che la società mira ad accrescere il suo business nell’industria petrolchimica a seguito della revoca delle sanzioni.

E’ stato riportato che Siemens aveva già avviato dei negoziati con il Ministro del Petrolio dell’Iran per investire in alcuni progetti petrolchimici. La società fornirà tecnologia avanzata, oltre a importanti soluzioni tecniche e di management per questi progetti.

La società tedesca ha continuato ad avere rapporti commerciali con l’Iran anche durante il periodo delle sanzioni, mentre la maggior parte delle società extraregionali aveva preferito sospendere le attività. Siemens ha per lo più fornito servizi di ingegneria, oltre che a componenti tecnici per i progetti di gas dell’Iran.

La società ha recentemente siglato un memorandum d’intesa riguardante le infrastrutture ferroviarie e i progetti di impianti di gas, oltre a un accordo sul petrolio con il gruppo iraniano MAPNA.
Prova Gratuita