Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Singapore: economia rallenta nel Q3, ma batte le stime

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 14/10/2015 (11:24)
Secondo i dati forniti dal Ministero del Commercio e dell’Industria di Singapore, la crescita economica del paese è rallentata, scendendo all’1.4% sull’anno nel terzo trimestre del 2015, dopo una crescita del 2% nel secondo trimestre. Le stime iniziali degli economisti prevedevano un tasso di crescita dell’1.3% in un sondaggio di Bloomberg. Il rallentamento dell’economia di Singapore, che è orientata alle esportazioni, è stato causato dalla debole attività di trading a livello globale e dal disordine economico in Cina.

Su base trimestrale, il PIL del paese è salito dello 0.1% rispetto all’anno precedente, dopo essere diminuito del 2.5% nel trimestre precedente. I dati mostrano inoltre che il settore manifatturiero del paese ha registrato un calo annuale del 3.6% nel periodo luglio settembre, mentre il settore delle costruzioni è diminuito dello 0.8%. Tuttavia, il settore dei servizi è salito dello 0.8% nello stesso periodo.

A seguito della pubblicazione dei dati di crescita riguardanti il terzo trimestre, la Monetary Authority of Singapore (MAS) ha alleggerito la sua politica monetaria per la seconda volta quest’anno, per incentivare la crescita economica. Di conseguenza, la MAS ridurrà leggermente il tasso di rivalutazione del dollaro locale rispetto a quelli dei suoi partner commerciali.
Prova Gratuita
Login