Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Speranza di un allentamento del lockdown sostiene prezzi di PE nel Sudest Asiatico

di Abdul Hadhi - ahadhi@chemorbis.com
  • 12/05/2020 (10:24)
I prezzi di PE nel Sudest Asiatico stanno dando timidi segnali positivi in vista dell’allentamento delle misure di lockdown legate al COVID-19, dopo aver toccato livelli minimi mai visti nei dodici anni in cui ChemOrbis ne tiene traccia.

I prezzi medi di LLDPE e HDPE film di importazione sono aumentati dell’1% e del 2% sulla settimana, rispettivamente a $730/ton e a $745/ton mentre i prezzi di LDPE film sono rimasti stabili a $845/ton, secondo i dati del Price Index di ChemOrbis.

I prezzi di LLDPE, HDPE e LDPE film su base settimanale hanno toccato i minimi degli ultimi anni rispettivamente a $720/ton, $730/ton e a $845/ton la scorsa settimana.



“I prezzi di PE sono aumentati leggermente perché i produttori hanno cercato livelli più alti per maggio nei paesi chiave del Sudest Asiatico che stanno riemergendo dai lockdown legati al COVID-19. Inoltre, i prezzi in rialzo e la ripresa della domanda hanno fatto crescere il sentimento del mercato “, ha spiegato una fonte di un produttore internazionale.

Un trader di Singapore ha aggiunto “Ci sono voci secondo cui i produttori cercheranno di aumentare le offerte per la seconda metà di maggio in attesa di un allentamento dei lockdown e di prezzi più alti dalla Cina”.

L’economia cinese ha visto una ripresa da quando è stato allentato il lockdown. Le esportazioni dal paese sono cresciute di un sorprendente 3.5% ad aprile, nonostante le attese di un calo.

Diversi stadi di allentamento lockdown nel Sudest Asiatico

I paesi del Sudest Asiatico dovrebbero vedere una crescita del manifatturiero quando emergeranno dal lockdown.

In Vietnam, che ha allentato il lockdown prima di altri paesi nella regione, i venditori stanno mostrando offerte stabili o in leggero rialzo e sono riluttanti ad accettare controfferte in calo.

Tailandia e Malaysia hanno allentato alcune misure, e il secondo paese ha permesso la continuazione di quasi tutte le attività economiche mentre le scuole restano chiuse e i confini chiusi. Le Filippine potrebbero allentare alcune misure dal 15 maggio mentre Indonesia e Singapore dovrebbero allentare il lockdown da giugno.

Cautela su speranze di ripresa

Mentre ci sono speranze per cui il Sudest Asiatico potrebbe replicare una ripresa rapida quanto la Cina, “c’è ancora cautela circa la domanda di derivati e i prezzi che potrebbero avere un recupero lento, mentre i trader stanno trovando la resistenza dei buyer sottoforma di controfferte in calo”, ha affermato un trader di Singapore.

Un altro fattore che suggerisce un lento e più moderato recupero è la recente esperienza del mercato, in cui la domanda debole ha spinto i prezzi a nuovi minimi.

“I buyer sono ancora cauti perché la recente domanda per i prodotti derivati è stata molto bassa e non vogliamo essere presi in contropiede se la ripresa è debole”, ha affermato un produttore regionale.
Prova Gratuita