Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Stats: Import PE Cina raggiungono massimi record a maggio nonostante debolezza LDPE

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 01/07/2020 (18:25)
Secondo i dati dello Stats Wizard di ChemOrbis, le importazioni totali di PE della Cina hanno registrato i massimi a maggio da quando ChemOrbis ha iniziato a registrare i dati nel 2001.

Le importazioni totali di PE del paese hanno raggiunto quasi 1,65 milioni di tonnellate a maggio, con un aumento del 21% da aprile e un aumento del 16% rispetto allo stesso mese del 2019.



Import HDPE superano le 800,000 ton per la prima volta in un mese

A maggio, le importazioni cinesi di HDPE sono state leggermente superiori alle 800.000 tonnellate, e ciò rappresenta il volume mensile più alto di sempre. Su base mensile, le importazioni sono aumentate del 15% mentre hanno registrato un aumento maggiore pari al 19% rispetto a maggio 2019.

Anche le importazioni complessive di HDPE nel periodo gennaio-maggio hanno superato il record con oltre 3.4 milioni di tonnellate.

A maggio, il principale fornitore di HDPE della Cina è stata l’Arabia Saudita con circa 155.000 tonnellate. Il primo fornitore è stato seguito dalla Corea del Sud e dall’Iran.

Import LLDPE in rialzo del 44% sul mese

Le importazioni di LLDPE della Cina a maggio sono aumentate circa del 44% da aprile, attestandosi a 583.960 tonnellate, il volume mensile più alto da quando ChemOrbis ha iniziato a registrare i dati nel 2001. Rispetto allo stesso mese del 2019, sono aumentate quasi del 35%.

L’Arabia Saudita è rimasta il più grande fornitore di HDPE della Cina con circa 115.000 tonnellate a maggio.

Per i primi cinque mesi del 2020, le importazioni complessive di LLDPE della Cina sono state leggermente superiori a 2,2 milioni di tonnellate e hanno indicato un calo marginale rispetto all’anno precedente.

LDPE non contribuisce a record complessivo di maggio

Per quanto riguarda l’LDPE, i dati suggeriscono che le importazioni di maggio sono rimaste sostanzialmente invariate da aprile a 261.662 tonnellate. Nel frattempo, la cifra indica un calo anno su anno di circa il 16%.

L’Iran è rimasto il principale fornitore di LDPE in Cina con 61.808 tonnellate a maggio, seguito da Arabia Saudita e Qatar.

Nel periodo gennaio-maggio, anche le importazioni complessive di LDPE sono diminuite del 10% rispetto allo stesso periodo del 2019, per essere riportate leggermente sopra 1,25 milioni di tonnellate.
Prova Gratuita
Login