Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Taiwan, CPC riavvierà cracker a vapore, unità butadiene

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 21/05/2014 (17:14)
La CPC di Taiwan ha intenzione di riavviare il cracker a vapore numero 5 alimentato a nafta e l’unità di butadiene a Kaoshiung da metà luglio in seguito a una chiusura per manutenzione iniziata a fine aprile, secondo fonti di mercato. L’azienda ha chiuso il cracker per una manutenzione annuale di 60 giorni il 25 aprile dopo aver riavviato il cracker n. 6 alimentato a nafta situato a Linyuan.

Il cracker numero 5 della CPC è in grado di produrre 500,000 ton/anno di etilene e 250,000 ton/anno di propilene mentre l’unità di estrazione di butadiene ha una capacità di 80,000 ton/anno.
Prova Gratuita
Login