Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Tecnopolimeri - Europa Maggio 2018

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 29/05/2018 (17:45)

Mese: Maggio 2018
€/ton €/ton
Polimero MinMax
EPS15201620
PA 622402500
PA 6,6 33303800
PC 31003500
SAN 18302020
PBT21502410
POM 17502000
PMMA 3000 3300


Il trend ribassista nel mercato dell’EPS ha perso forza questo mese, a seguito del leggero calo di €40/ton dei contratti dello stirene. Le trattative di EPS di maggio sono state concluse per lo più con ribassi di €30-40/ton i player che riportano una scarsa domanda nel settore delle costruzioni mentre il business di prodotto finite è più vivace nel settore dell’imballaggio. Intanto, l’ampia offerta nel mercato ha supportato il trend ribassista sui prezzi dell’EPS. Per le importazioni, materiale dalla Turchia, Pakistan e Iran è emerso a €1500/ton DDP, leggermente al di sotto del livello minimo del range dei prezzi locali. Le aspettative per giugno sono incentrate su aumenti per il contratto dello stirene, in linea con i rialzi di petrolio e nafta durante il mese; tuttavia, le deboli condizioni di mercato potrebbero tenere sotto controllo i possibili tentativi di aumento da parte dei venditori.

I prezzi del PA6 non hanno registrato variazioni significative durante il mese di maggio, data l’offerta sufficiente e la domanda regolare. Secondo i venditori, i fondamenti del mercato erano piuttosto bilanciati e hanno siglato i prezzi di maggio da rollover a in calo di €30/ton solo su un numero limitato di trattative, data la mancanza di supporto dalla parte dei costi. Un contratto iniziale del caprolattame di maggio è stato siglato in rialzo solo di €5/ton in Europa mentre i contratti del benzene di maggio sono stati siglati con un leggero aumento di €9/ton. Nel frattempo, la pressione rialzista è rimasta in atto sui prezzi del PA6,6 a maggio a causa della persistente offerta corta nella regione. I prezzi del PA6,6 hanno pertanto registrato nuovi aumenti di €100/ton nel livello minimo del range complessivo con alcuni venditori che hanno concluso le trattative a rollover rispetto ad aprile sia per PA6 sia per PA6,6 e hanno commentato di aver ricevuto solo metà dei quantitativi abituali data l’offerta corta per PA6,6. Intanto, un produttore sud europeo ha commentato, “Abbiamo venduto le nostre allocazioni di PA6 a rollover mentre abbiamo applicato un nuovo giro di aumenti di €100/ton sui prezzi del PA6,6 poiché le nostre scorte sono rimaste molto basse. Non ci aspettiamo un miglioramento dell’offerta fino alla fine dell’anno; pertanto, la pressione rialzista potrebbe rimanere in atto nei prossimi mesi”.

Il mercato del PC è rimasto su una nota rialzista a maggio, sulla scia dell’attuale offerta limitata. La domanda, invece, era buona. Come anticipato nell’analisi di aprile, i player hanno riportato che l’offerta si è ridotta anche nel mercato delle importazioni, con i rivenditori che hanno offerto quantitativi limitati dalla Corea del Sud e da Taiwan a €3500/ton, posizionandosi nella fascia massima del range di prezzo di maggio. Le origine nord europee sono emerse in aumento di €100-200/ton rispetto ad aprile, con un produttore nord europeo che ha commentato, “La nostra offerta è ancora corta mentre l’interesse all’acquisto è elevato. Ci aspettiamo un miglioramento dell’offerta dopo i mesi estivi”. I player parlano di un possibile trend da stabile a in rialzo per giugno a causa della persistente offerta limitata e della buona domanda.

I prezzi del PBT hanno seguito un trend stabile a maggio. I player generalmente riportano condizioni di mercato bilanciate. Un distributore di DSM ha riportato di aver mantenuto i prezzi stabili questo mese dopo che aveva applicato forti aumenti in aprile, seguendo la politica di prezzo del suo fornitore. Le aspettative sono incentrate su un trend stabile a giugno.

Il mercato del POM è rimasto sotto la pressione rialzista derivante dalla persistente offerta limitata di resina acetalica. Secondo una fonte vicina alla società, Celanese ha offerto rollover nei livelli massimi dei range attuali. Un distributore ha commentato, “La disponibilità di materiale resta molto limitata. Pensiamo che molti produttori europei stiano vendendo gran parte delle loro allocazioni nei mercati asiatici dove i prezzi sono più elevati e possono così ottenere margini migliori. Abbiamo sentito che BASF sta completando la sua produzione in Germania a intende vendere una buona parte della sua produzione in Asia”. Dalla parte dei buyer, i trasformatori hanno confermato l’offerta corta, con un compoundatore che ha pagato aumenti di €100/ton dal suo fornitore regolare del nord Europa.

L’offerta è stata limitata anche per il PMMA a causa dei problemi di disponibilità per il metacrilato nella regione. Inoltre, i prezzi non hanno registrato significativi cambiamenti poiché i venditori avevano già applicato forti aumenti negli ultimi mesi. L’offerta è diminuita anche nel mercato delle importazioni, con un distributore che offre piccole quantità di PMMA nazionalizzato dalla Corea del Sud a €3050/ton. Guardando avanti, qualche player ha espresso le aspettative per un miglioramento dell’offerta mentre i prezzi potrebbero restare da stabili a in rialzo a giugno.

Il mercato del SAN è stato chiuso con diminuzioni di €20-40/ton a maggio in linea con il contratto dello stirene. Un distributore dei un produttore del Nord Europa ha riportato di aver venduto i suoi volumi di maggio con cali di €30/ton, commentando che le sue scorte sono recentemente diminuite. Intanto, il mercato delle importazioni ha seguito un trend opposto, con un distributore che ha commentato, “Abbiamo venduto i nostri volumi di SAN da Taiwan con aumenti di €50/ton a causa del trend rialzista nei mercati spot dello stirene asiatici”. Per quanto riguarda giugno, i player si aspettano un trend da stabile a in rialzo a causa delle voci di possibili aumenti nei contratti dello stirene il prossimo mese.

I range di prezzo includono un costo medio di trasporto al magazzino del cliente, dazi quando applicabili, mentre l’IVA è esclusa.
Prova Gratuita