Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:

Thai Oil registra utile netto nel Q3

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 09/11/2016 (19:00)
Secondo quanto riportato dai media, il più grande raffinatore petrolifero della Tailandia, Thai Oil, ha registrato un utile netto di 2.94 miliardi di baht ($84 milioni) nel terzo trimestre rispetto a una perdita di 2.29 miliardi di baht nello stesso periodo del 2015, supportato dal miglioramento dei guadagni dal business dei petrolchimici e dai guadagni dalle valute estere (519 milioni di baht) e per i profitti dal petrolio. L’utile netto è stato inferiore alle stime degli analisti per un profitto di 3 miliardi di baht in un sondaggio di Reuters.

Tuttavia, l’utile della società è sceso del 62% dal secondo trimestre, a causa della debolezza dei margini dalla raffineria e per un fermo impianto.

Nel terzo trimestre la società ha guadagnato 1.3 miliardi di baht dalla raffineria rispetto a una perdita di 3.34 miliardi di baht nello stesso periodo del 2015, mentre l’unità di aromatici ha registrato un profitto di 889 milioni di baht, salendo di cinque volte.

I guadagni di Thai Oil dovrebbero salire nell’ultimo trimestre di quest’anno, grazie al miglioramento dei margini dalla raffineria e dalla produzione di petrolio.
Prova Gratuita
Login