Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trader cinesi, forti riesportazioni di PP e PE nel Sudest Asiatico

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 03/03/2017 (12:43)
Questa settimana, i player nei mercati di PP e PE in Cina e Sudest Asiatico hanno riportato che i trader cinesi stanno riesportando in maniera aggressiva i loro carichi di PP e LDPE nel Sudest Asiatico, in particolare in Vietnam, nel tentativo di svuotare i magazzini. La debole domanda in Cina, in particolare per LDPE, è stata riportata come motivo principale delle massicce attività di riesportazione.

Un trader di Pechino ha riportato che sta offrendo LDPE europeo nel Sudest Asiatico in quanto il livello di mercato è più alto rispetto ai prezzi in Cina.

Un trader vietnamita ha confermato la diffusa attività di riesportazione dalla Cina a prezzi più competitivi rispetto alle importazioni dal Medio Oriente, affermando che questa situazione ha spinto un produttore locale a diminuire le sue offerte di PP.

Un trader globale in Vietnam ha commentato “Il nostro fornitore di Taiwan ha rivisto al ribasso le offerte di PP questa settimana, dato il calo dei costi del propilene. Tuttavia, i suoi prezzi non sono ancora bassi come quelli delle offerte di materiale di riesportazione dei venditori cinesi. Questo ha influenzato le nostre vendite. Per il momento restiamo inattivi in modo da monitorare il mercato”.

Come riportato all’inizio della settimana in ChemOrbis Notizia del Giorno il mercato del PP del sudest Asiatico è nuovamente al di sopra di $100/ton rispetto al mercato cinese, sebbene il premio fosse precedentemente a $50/ton e inferiore a tale livello.

Per quanto riguarda l’LDPE, il mercato d’importazione nel Sudest Asiatico ha riguadagnato il premio sulla Cina nell’ultima parte di febbraio. Dopo aver registrato livelli inferiori al mercato cinese on uno sconto fino a $100/ton nell’ultimo trimestre del 2016, il mercato dell’LDPE d’importazione nel Sudest Asiatico è tornato ad essere nuovamente superiore al livello in Cina di $100/ton.

Questo crescente gap di prezzo spiega chiaramente la voglia dei trader cinesi di offrire materiale nel mercato del Sudest Asiatico.


Prova Gratuita
Login