Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend PE rialzista vacilla, attese medio termine si indeboliscono in Turchia

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 11/10/2019 (12:02)
Ottobre è in iniziato con un trend rialzista per il PE poiché i venditori si sono avvicinati alla Turchia con degli aumenti. Questo a causa dei tagli alla produzione dovuti agli attacchi ad Aramco nella seconda metà di settembre. Tuttavia, i buyer hanno di recente fatto un passo indietro perché la precedente ripresa del mercato è venuta meno e le ultime trattative hanno visto un rollover o leggeri aumenti rispetto a quelli cercati inizialmente.

Aumenti di ottobre ritirati per resistenza dei buyer

I produttori di PE del Medio Oriente avevano inizialmente cercato aumenti fino a $40/ton per il nuovo mese, citando le quote limitate come giustificazione dei target di aumento. Tuttavia la domanda in calo e i disordini economici e politici sembrano aver surclassato l’offerta ridotta, soprattutto per i gradi di LDPE e LLDPE dalla regione. Molti fornitori hanno rivisto i target di aumento iniziali nel tentativo di favorire le vendite.

Trattative vedono sconti di circa $20/ton sulle offerte iniziali di importazione

Diversi buyer si sono assicurati le loro necessità, pagando dei rollover o leggeri aumenti rispetto a settembre. Un produttore di packaging ha osservato “Abbiamo ottenuto degli sconti da un produttore saudita dopo le negoziazioni nonostante le richieste di aumento precedenti del fornitore di $20-30/ton per HDPE e LLDPE su base mensile”.

I tentativi di aumento per PE dagli USA sono stati rivisti per lo scarso interesse dei trasformatori turchi per i volumi di lunga distanza andando verso la fine dell’anno. I trader hanno concesso sconti di $10-20/ton su HDPE film e b/m in cambio di conferme d’ordine questa settimana.

“I prezzi di PE in Turchia sono stati rivisti sui livelli di settembre questa settimana perché molti venditori hanno riportato uno scarso interesse all’acquisto”, ha ammesso un venditore.

Trend rialzista fallisce per rientro debole della Cina, materie prime in calo

Una serie di fattori, tra cui il rientro debole della Cina dopo le festività e i prezzi in calo di petrolio ed etilene hanno spinto i trasformatori della Turchia a restare inattivi negli ultimi giorni.

“I prezzi di PE in Cina hanno subito una pressione ribassista per l’offerta domestica in crescita, come già previsto, e per le diminuzioni consecutive nel mercato dei future del Dalian nella prima settimana dopo la pausa per il National Day. L’incertezza per la guerra commerciale USA-Cina mantiene i mercati globali in bilico”, ha sottolineato un trader.

I prezzi spot dell’etilene in Asia e USA sono diminuiti nelle ultime due settimane, come mostrato dai dati del Price Wizard di ChemOrbis. “Questo, assieme ai prezzi in calo del petrolio si è aggiunto allo scenario ribassista nei mercati globali all’inizio del quarto trimestre. Non pensiamo di impegnarci con carichi a lunga distanza per il prossimo termine”, ha osservato un trasformatore della Turchia.

Possibile calma da fine anno, bassa stagione gettano ombra su outlook per il medio termine

Non ci si aspetta molta attività la prossima settimana perché i player del mercato si stanno preparando a partecipare alla fiera del K che si terrà dal 16 al 23 a Düsseldorf, Germania.

I buyer si aspettano prezzi in calo per novembre-dicembre. La fine dell’anno di solito vede una tradizionale attività di destoccaggio da parte dei venditori che supporta questa visione. “Novembre di solito vede l’inizio della bassa stagione per alcune applicazioni di PE. L’oscillazione della valuta USD/TRY per i recenti problemi politici ci fa restare in attesa”, ha detto un buyer.

Offerta limitata dà supporto a LDPE

La ridotta disponibilità dal Medio Oriente e da Petkim ha fatto sì che i grandi di LDPE restassero in aumento rispetto ad altri gradi di PE dall’inizio di ottobre. “L’LDPE potrebbe restare in rialzo per la mancanza di offerte da MO e USA. Abbiamo sentito che il produttore domestico ha avuto problemi nel fornire materiale film senza problemi di recente”, hanno osservato i player.

Prova Gratuita