Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend rialzista PE perde slancio per calo della domanda in Turchia

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 16/02/2024 (12:11)
I prezzi del polietilene hanno seguito un trend rialzista dalla fine di dicembre dell’anno scorso a causa delle gravi interruzioni della catena di approvvigionamento nella regione. I prezzi di importazione hanno raggiunto i loro livelli massimi di un anno poiché i lunghi tempi di transito e i costi di trasporto in aumento derivati dalla crisi nel Mar Rosso hanno innescato una serie di rialzi notevoli. Ovviamene gli acquisti dettati dal panico, insieme alle basse scorte in pronta consegna hanno giocato un ruolo chiave nel trend rialzista.

Prezzi PE MO toccano massimi da marzo 2023

I dati medi settimanali del Price Index di ChemOrbis mostrano che i prezzi del PE di importazione in Medio Oriente sono aumentati ai livelli massimi di almeno un anno a febbraio. Gli aumenti cumulativi hanno raggiunto i $125-165/ton (12-17%) da quando il trend rialzista è iniziato a fine dicembre.

I prezzi del PE in Medio Oriente si sono attestati per lo più stabili rispetto alla scorsa settimana a $1150-1180/ton per l’LDPE e a $1120-1150/ton per l’LLDPE C4 film e l’HDPE film su base CIF Turchia, soggetto a dazio doganale del 6.5%, cash.

La resistenza da parte dei buyer è diventata prominente negli ultimi giorni, portando alcuni trader a ridurre i loro precedenti obiettivi di rialzo per il mese. Un produttore ha detto, “Ci siamo resi conto del lieve passo indietro da parte dei fornitori insieme all’affievolirsi degli acquisti dettati dal panico”. Si dice che fossero disponibili alcuni carichi di HDPE film a $1100/ton su base CIF, ma ciò non è sato confermato da fonti primarie al momento della scrittura. Allo stesso modo, un trader ha riferito di aver sentito i prezzi a circa $1070/ton per l’LLDPE statunitense nonostante le idee di vendita a circa $1100/ton su base CIF.

CIF Türkiye – LDPE– LLDPE – HDPE – Import Prices

Domanda in calo rispetto alle settimane precedenti

Un trasformatore ha detto, “Non siamo stati in grado di trasferire i nostri costi di PE in forte aumento sui nostri clienti finali. La domanda di prodotti finiti non è riuscita a stare al passo. Ora che tutti si sono assicurati i loro bisogni e aspetteranno l’arrivo dei materiali in seguito ai ritardi, l’interesse per l’acquisto di PE potrebbe rimanere contenuto e il trend rialzista potrebbe vacillare il mese prossimo”.

Alcuni player hanno anche indicato le elezioni locali in arrivo e il sacro mese del Ramadan come altri fattori che potrebbero pesare sul mercato e compensare eventuali problemi di offerta in futuro. Secondo alcuni player, il PE non è stato così limitato come il PP grazie ad alcuni volumi da origini iraniane e statunitensi. Uno di loro ha detto, “Nonostante la disponibilità ridotta dal Medio Oriente e la mancanza di molti carichi russi, il mercato ha visto un po’ di sollievo per l’HDPE per via degli arrivi dei materiali iraniani”.

PE locale vede tregua da aumenti incessanti

L’arrivo in ritardo dei volumi di importazione si è ripercosso sul mercato locale e ha stimolato l’interesse all’acquisto attivo per i carichi in pronta consegna nei magazzini all’inizio del primo trimestre. I mercati locali del PE sono aumentati dell’11-15% ($150-220/ton) da quando il trend rialzista ha preso slancio.

L’aumento maggiore è stato visto per l’LDPE guidato dai rialzi successivi del produttore domestico, Petkim, e dalla forte domanda. Un trader ha detto, “I prezzi su base CIF non hanno attirato molto interesse poiché i costi extra derivati dall’abolizione del diritto allo sconto sull’IVA hanno spinto i buyer di LDPE a preferire il mercato locale per soddisfare le loro esigenze urgenti, per non parlare dei viaggi più lunghi dei carichi di importazione”. Tutti i prezzi dell’LDPE pari o superiori ai $1200/ton su base CIF hanno dovuto affrontare una mancanza di interesse all’acquisto, a meno che non fossero stati dati carichi in pronta consegna o carichi vicini, come hanno affermato diversi player.

Aspettative iniziali di marzo divergenti

I player hanno iniziato a rivalutare le loro previsioni precedenti di aumenti aggiuntivi del PE il prossimo mese. “I prezzi potrebbero stabilizzarsi se l’attività resta ferma, senza considerare il potenziale impatto del Ramadan e delle elezioni sul mercato. Se la resistenza aumenta dal lato dei trasformatori, i problemi di offerta potrebbero passare in secondo piano, indipendentemente dai disordini in corso nel Mar Rosso”, ha commentato un trader. Sebbene rimangano ben al di sopra dei livelli pre-crisi, i tassi di nolo per alcune rotte hanno subito correzioni in ribasso.

Nel frattempo, altri player sottolineano le persistenti interruzioni nel Mar Rosso, affermando che l’offerta potrebbe non migliorare prima di aprile e che il PE potrebbe mantenere la sua forza nel breve termine. Nel frattempo, i player monitoreranno la scena post-Capodanno cinese in Asia nel prossimo periodo, ora che i netback sono migliorati in Turchia.

Poco prima della pausa del Capodanno lunare, i prezzi dell’LDPE di importazione mediorientale sono stati scambiati in rialzo di $115/ton rispetto alla Cina, mentre l’LLDPE e l’HDPE film avevano un premio di circa $180/ton rispetto a questo mercato. Questi hanno indicato il più grande divario con la Cina da marzo 2023.


Prova Gratuita
Login