Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend rialzista PP, PE rallenta nel MO; i prezzi diminuiranno ad aprile?

di Nada Samir - nada@chemorbis.com
  • 26/03/2024 (13:39)
I mercati del PP e del PE in Medio Oriente hanno visto le offerte di marzo da parte dei venditori regionali con nuovi aumenti rispetto a febbraio per via dei costi in rialzo e del sentimento rialzista globale. Tuttavia, le richieste di aumento non sono state sostenute in alcuni mercati mentre i prezzi del Mediterraneo orientale hanno visto anche dei cali rispetto al mese scorso. Per quanto riguarda aprile, i player prevedono per lo più un calo nei prezzi delle poliolefine.

Mercati PP, PE Arabia Saudita in rialzo per 2° mese

Le offerte del PE di marzo di un importante fornitore saudita per il mercato locale hanno indicato aumenti di SAR112-150/ton ($30-40/ton) rispetto ai livelli di febbraio. Inoltre, il fornitore ha aumentato i prezzi del PP per il secondo mese consecutivo, applicando rialzi di SAR37-112/ton ($10-30/ton) rispetto a febbraio. “L’aumento dei prezzi è stato mitigato da un miglioramento dell’offerta. Inoltre, la pausa del Ramadan mantiene le attività limitate”, ha affermato un distributore locale.

Trend rialzista perde slancio nei mercati degli Emirati

Negli Emirati Arabi Uniti , i fornitori del Medio Oriente hanno annunciato le loro offerte iniziali di PE di marzo con aumenti di $10-40/ton rispetto agli ultimi livelli di febbraio. Tuttavia, le offerte di PP hanno visto richieste di aumento di $10/ton rispetto a febbraio.

Inoltre, le offerte iniziali da parte del produttore locale di PP del paese, Borouge, hanno registrato un aumento di $10/ton rispetto ai loro ultimi livelli di gennaio; tuttavia, il produttore ha fatto un passo indietro rispetto alle sue offerte iniziali e, secondo quanto riferito, le trattative sono state concluse con rollover rispetto a febbraio.

“La domanda fiacca, che si è ulteriormente affievolita con l’inizio del Ramadan, non è riuscita ad allinearsi con le richieste di aumento”, ha commentato una fonte locale.

Rialzi PP febbraio spariti nel Mediterraneo orientale; offerte PE USA riemergono

Nella regione del Mediterraneo orientale, i prezzi di importazione del PP e del PE hanno mantenuto il loro trend rialzista per il secondo mese consecutivo. Tuttavia, i fondamentali di mercato persistentemente deboli per via dei rischi geopolitici e del calo delle vendite finali hanno tenuto sotto controllo gli aumenti poiché sono stati applicati cali sulle trattative.

I player in Libano hanno ricevuto le offerte di marzo con aumenti di circa $10-40/ton per i gradi del PP e del PE rispetto ai livelli di febbraio. Allo stesso modo, le offerte di marzo del PP e del PE sono state annunciate in Giordania in aumento di $30-50/ton rispetto agli ultimi livelli di febbraio. Tuttavia, i venditori hanno rivisto le loro offerte iniziali per via della domanda persistentemente debole e delle offerte statunitensi di PE riemerse a livelli competitivi.

Outlook Aprile in calo in Medio Oriente

I mercati del Medio Oriente non hanno visto un miglioramento significativo nella domanda dei derivati a marzo, che dovrebbe durare per tutto il prossimo periodo con l’impatto dell’imminente festività dell’Eid al-Fitr. D’altra parte, i costi favorevoli delle materie prime per via dei prezzi del monomero in aumento e delle stime rialziste nel mercato del petrolio escludono la possibilità di cali drastici ad aprile.

Prova Gratuita
Login