Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend rialzista PVC ritorna in Asia con aumento preoccupazioni per l’offerta

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 25/02/2021 (11:56)
I prezzi del PVC di importazione in India, Cina e SEA hanno visto aumenti senza sosta dalla metà di maggio fino alla fine di dicembre dello scorso anno a causa della carenza di offerta globale. Questo trend rialzista, il più lungo in assoluto, ha perso velocità a gennaio e i prezzi sono stati corretti dai massimi record. Il trend rialzista è stato presto ripristinato all’inizio di febbraio, mentre recentemente si è trasformato di nuovo in un impetuoso rialzo a seguito dei fermi impianto causati dalle intemperie negli USA.

Il clima invernale nel Golfo degli USA ha costretto i produttori petrolchimici a chiudere i loro impianti la scorsa settimana. Formosa Plastic USA ha dichiarato forza maggiore sull’offerta di PVC dai suoi stabilimenti di Baton Rouge e Point Comfort il 18 febbraio dopo averli chiusi all’inizio della settimana. Gli impianti hanno una capacità produttiva complessiva di circa 1.3 milioni di tons/anno. Anche un altro importante produttore, Westlake Chemicals, ha dichiarato forza maggiore sull’offerta di PVC dai suoi tre stabilimenti situati nell’area colpita.

"Le interruzioni di offerta negli USA hanno inasprito l’attuale stato di mancanza di materiale in tutto il mondo. I mercati, nel frattempo, continuano a lottare con i problemi nelle consegne a causa della carenza di container. Le crescenti preoccupazioni per l’offerta stanno alimentando i rialzi del PVC", hanno affermato i player.


Prezzi locali e import aumentano in Cina dopo le ferie

I player in Cina hanno trovato un mercato più rialzista da quando sono tornati dalle ferie del Capodanno lunare alla fine della scorsa settimana. I rialzi derivanti dal petrolio nei future del PVC sul Dalian Commodity Exchange hanno rafforzato il sentimento di mercato all’inizio di questa settimana e hanno spinto i prezzi spot in rialzo in modo significativo nel mercato locale.

I dati del Price Index di ChemOrbis hanno mostrato che la media settimanale dei prezzi locali del PVC K67 a base di etilene ha raggiunto un nuovo massimo record di CNY9350/ton ($1274/ton IVA esclusa) ex-warehouse Cina, cash.

I prezzi di importazione, nel frattempo, hanno visto aumenti a tre cifre questa settimana, con i venditori che hanno accusato una potenziale crisi dell’offerta globale dovuta ai fermi impianto inaspettati negli USA.

"La paura per l’offerta sempre più limitata è cresciuta globalmente, il che ha portato i buyer in Cina a riprendere gli acquisti sia per volumi spot che a contratto questa settimana", hanno osservato i trader.

Prezzi import toccano nuovo massimo storico in India

Secondo i dati del Price Index di ChemOrbis, la media settimanale dei prezzi del PVC K67 di importazione in India è aumentata del 6% rispetto a due settimane fa, raggiungendo un nuovo massimo record di $1500/ton CIF.

“Abbiamo aumentato drasticamente le offerte spot questa settimana a causa delle interruzioni di offerta del Golfo degli USA, che hanno portato a prezzi alle stelle nella maggior parte dei prodotti petrolchimici. È improbabile che ci siano arrivi di carichi d’oltre oceano, ex USG o Europa dato che tutte le regioni sono attualmente a corto di materiale. Siamo principalmente concentrati sull’esportazione in India, Europa e Medio Oriente, dove i prezzi sono molto più alti ", ha spiegato una fonte di un produttore della Corea del Sud.

Con l’emergere della domanda agricola estiva in India, i trader si aspettano una maggiore domanda dato che i buyer cercano di evitare prezzi molto più alti in seguito.



Aspettative per annuncio PVC di aprile iniziano a essere espresse

I player di tutti i mercati regionali si aspettano che il principale produttore di Taiwan annuncerà i prezzi di aprile con aumenti rispetto a marzo nelle prossime due settimane.

La rinnovata mancanza di materiale, nel frattempo, ha acceso il dibattito sull’entità dell’aumento previsto nelle offerte di aprile.

Un trasformatore del Sudest Asiatico ha riportato che si parla di un aumento fino a $200/ton ma un trader del Nordest Asiatico ha affermato che è improbabile, mentre una fonte di un produttore del Giappone ha riferito che i fornitori avranno bisogno di più tempo per valutare l’attuale scenario di domanda e offerta per le offerte di aprile.
Prova Gratuita
Login