Skip to content




Mercati

Asia Pacifico

  • Cina
  • SEA & India
  • (Indonesia, Vietnam, Malaysia, Singapore, Philippines, Thailand, India)
  • Europa

  • Italia
  • Nord Europa
  • (Austria, Belgio, France, Germania, Paesi Bassi, Svizzera)
  • Africa

  • Egitto
  • Africa
  • (Algeria, Tunisia, Libya, Marocco, Nigeria, Kenya, Tanzania, Sudafrica)

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend rialzista di PP, PE vacilla in Turchia; Outlook di marzo in discussione

di Merve Madakbaşı - mmadakbasi@chemorbis.com
  • 23/02/2024 (10:47)
I mercati delle poliolefine della Turchia hanno visto la corsa al rialzo perdere slancio la scorsa settimana, poiché gli acquisti dettati dal panico si sono calmati a causa dell’imminente arrivo dei carichi in ritardo. Ancora più importante, la resistenza ai prezzi sui massimi prevalenti è venuta alla ribalta, con un numero sempre maggiore di trasformatori che hanno riferito di avere difficoltà a riflettere i loro costi nettamente più elevati della resina sugli utenti finali. Questa settimana, sia i prezzi del PP che quelli del PE sono stati valutati stabili tra costi elevati e domanda letargica.

CIF Türkiye – Import Prices– PP – PE

Prezzi poliolefine in aumento fino al 25% in 2 mesi

Secondo i dati medi settimanali, i prezzi del PP omo dell’Arabia Saudita sono aumentati del 23-25% ($220-250/ton) in totale da quando il sentimento è diventato rialzista alla fine di dicembre, guidato dalle interruzioni alla supply chain globale. Anche i prezzi del PPBC iniezione per la stessa origine hanno registrato un aumento cumulativo del 20% ($220/ton) nello stesso periodo, visti i volumi ridotti e i tassi di nolo elevati per il secondo più grande fornitore di copolimeri della Turchia, la Corea del Sud.

Guardando ai gradi del PE, le offerte sono aumentate del 12-17% ($125-165/ton) rispetto ai due mesi passati, con l’LDPE e l’LLDPE che hanno registrato aumenti maggiori rispetto all’HDPE per via dell’offerta più limitata. Nel frattempo, l’arrivo dei carichi dal vicino Iran ha fornito un po’ di sollievo ai gradi dell’HDPE con il passare del mese febbraio.

Infatti, il PP ha subito un duro colpo dalla disponibilità limitata poiché dipende dalle importazioni più del PE. Ciò ha portato a maggiori aumenti per il prodotto rispetto ai gradi del PE.

Domanda in forte calo poiché ordini derivati non stanno al passo

I prezzi del PPH e del PPBC di importazione hanno raggiunto i loro livelli massimi da luglio 2023 secondo i dati medi settimanali di ChemOrbis, mentre le offerte di PE per tutti i gradi hanno toccato il massimo di circa un anno in seguito alla nuova serie di rialzi a febbraio.

Diversi player hanno commentato, “La domanda è stata robusta a gennaio a causa degli acquisti dettati dal panico tra i trasformatori, la maggior parte dei quali ha dovuto affrontare ritardi nelle consegne e ha pagato notevoli aumenti per carichi in pronta consegna o vicini. Ciononostante, i settori dei derivati non sono riusciti a tenere il passo con i forti aumenti della resina. Un numero maggiore di buyer ha avuto difficoltà a trasferire l’aumento dei costi sugli utenti finali, il che ha causato una certa resistenza verso i nuovi massimi”.

Niente più rialzi previsti a marzo con l’avvicinarsi di elezioni e Ramadan

Le aspettative di marzo sono divergenti ora che il trend rialzista ha vacillato sia per il PP che per il PE a seguito degli incessanti rialzi. Anche se i venditori testano il mercato con ulteriori aumenti dei prezzi, incolpando i costi in rialzo delle materie prime, sempre più player sembrano convinti che i mercati delle poliolefine non possano reggere nuovi aumenti.

I trader globali hanno confermato un rallentamento della domanda di resina in Turchia, sottolineando i potenziali effetti del Ramadan e delle elezioni locali sull’attività del prossimo mese. "Riteniamo che il mercato potrebbe non reggere ulteriori rialzi in futuro. I buyer tendono a evitare i carichi in arrivo da lontano poiché per ora sono coperti e i rischi di una correzione al ribasso incombono sul mercato insieme all’imminente arrivo di carichi più economici", ha detto uno di loro.

I venditori potrebbero cercare rollover basati su una domanda letargica e sui costi elevati da parte dei produttori di petrolchimici. I persistenti disordini nel Mar Rosso manterranno i tempi di transito più lunghi del solito, mentre l’impatto sarà ostacolato dalla pausa del Ramadan e dai vincoli di liquidità, per non parlare delle attese di un miglioramento dell’offerta interna.

Gli acquirenti pensano che le correzioni dei costi di spedizione possano aiutare il mercato a sbarazzarsi della sua bolla in una certa misura entro aprile, se non alla fine di marzo. Il mercato locale potrebbe vedere cali fintanto che la domanda rimane calma, come dicono alcuni di loro. Tuttavia, i trader ritengono che il mercato manterrà i massimi attuali, sostenuti dalla scena rialzista in Europa e dalla catena di materie prime elevata.


Tuttavia, costi elevati e trend post-Capodanno cinese restano da monitorare

Sebbene i tassi di nolo abbiano subito correzioni al ribasso nelle ultime settimane, rimangono ben al di sopra dei livelli pre-crisi di Suez. I persistenti disordini nel Mar Rosso continueranno a mantenere i tempi di consegna più lunghi del solito ancora per un po’. Quindi, i prezzi del PP e del PE potrebbero restare attorno ai loro livelli attuali, come dicono i venditori, per non parlare dell’impatto dei futures del petrolio e dei prezzi delle olefine in rialzo.

Nel frattempo, i player dovrebbero tenere d’occhio il trend post-Capodanno cinese nei mercati asiatici delle poliolefine nel prossimo periodo. Le scorte domestiche di PP e PE in Cina si sono accumulate durante la lunga pausa in linea con le aspettative, mentre i trasformatori devono ancora riprendere completamente le loro attività. Al momento della scrittura, il premio della Turchia rispetto al mercato cinese del PPH di importazione era pari a $285/ton, mentre il premio del PE variava da $125/ton a $180/ton, a seconda del grado, sulla base della media settimanale. Vale a dire che il trend futuro nella regione potrebbe svolgere un ruolo nel definire il tono dei mercati delle poliolefine di importazione dalla Turchia.

Prova Gratuita
Login