Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend rialzista mercati europei PP, PE terminerà a giugno?

di Manolya Tufan - mtufan@chemorbis.com
  • 27/05/2019 (10:57)
In Europa, i player hanno iniziato a esprimere le loro aspettative di giugno dopo che i mercati del PP e PE hanno raggiunto il terzo mese di aumenti a causa dei costi in rialzo. Le aspettative sono inquadrate su un trend da stabile a in leggero aumento sia per il PP che per il PE.

PE supera PP durante maggio

I mercati europei del PE hanno avuto prestazioni migliori rispetto al PP negli ultimi due mesi. Le limitazioni di offerta per l’ LDPE e la riduzione delle importazioni per l’ LLDPE hanno sostenuto i venditori nell’ ottenere aumenti oltre il rialzo di €30/ton del monomero di maggio. Le trattative del PP, intanto, sono state per lo più chiuse con aumenti in linea con il rialzo di €20/ton del propilene.

In seguito all’aumento di maggio, i prezzi dell’ LDPE e LLDPE sono aumentati ai livelli massimi da luglio-settembre 2018, mentre i prezzi dell’ HDPE film e PP omo iniezione hanno toccato i massimi di quasi sei mesi in Europa, secondo l’Indice dei Prezzi di ChemOrbis.

C2, C3 di giugno atteso in rialzo

Qualche player crede che i prezzi spot in rialzo delle olefine apriranno la strada per aumenti sui contratti mensili dei monomeri, nonostante il petrolio volatile e i prezzi in calo della nafta sul mese. Le aspettative sono per aumenti di €10-30/ton sia per il propilene che l’etilene.

I prezzi spot dell’etilene e propilene hanno registrato qualche aumento nel corso di maggio, a causa dei problemi di produzione programmati e non programmati nella regione. Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, la media settimanale dei prezzi del propilene ed etilene su base FD NWE ha recentemente raggiunto i livelli massimi mai visti da novembre e settembre 2018.

Offerte iniziali di giugno potrebbero emergere in leggero rialzo su maggio

I venditori potrebbero avvicinarsi al mercato con piccoli aumenti per giugno, non solo per i costi in rialzo ma anche per le limitazioni di offerta. I venditori hanno riportato di avere una disponibilità limitata da parte di certi produttori a causa della dichiarazione di forza maggiore o fermi impianto provocati dalla mancanza di materie prime.

PP, PE sfideranno il rialzo dei monomeri, offerta limitata?

Tuttavia, se il trend rialzista del PP e PE sarà esteso su giugno dovrà ancora essere visto. I buyer reagiscono con scetticismo ai possibili aumenti, sostenendo che i prezzi hanno raggiunto i massimi di diversi mesi durante maggio.

La maggior parte dei buyer, che non si aspetta nessun miglioramento del proprio business, cita che le possibili richieste di aumento sarebbero non giustificate. Hanno commentato, “Le dinamiche di domanda e offerta potrebbero non essere abbastanza forti per sostenere un altro giro di aumenti sui mercati delle poliolefine. L’offerta limitata continuerà a bilanciare la domanda debole”.

I player del PP si aspettano per lo più che i prezzi di stabilizzino a giugno, in seguito ai tre mesi di aumenti. Hanno citato la domanda tiepida e l’offerta sufficiente come ragione dietro le loro aspettative. I buyer evitano di acquistare oltre le loro necessità per la domanda debole in particolare nel settore dell’automotive.

La domanda di PE inferiore alle aspettative stagionali

Per quanto riguarda il PE, la domanda è rallentata verso la fine di maggio. Nonostante la domanda del PE di solito migliori durante questo periodo dell’anno, a differenza del PP, l’attività di mercato è stata limitata. Questo fa chiedere ai player se il mercato sarà in grado di assorbile possibili aumenti nel breve periodo.

Possibilità di aumenti sembrano offuscate da parte dei buyer

In breve, i player generalmente credono che le richieste di aumenti emergeranno ancora da parte dei produttori, mentre il mercato rimarrà per lo più stabile ai livelli attuali per giugno, prendendo una pausa dal terzo mese di aumenti. L’abilità dei buyer di resistere ai nuovi aumenti giocherà un ruolo importante quando i prezzi emergeranno a giugno.
Prova Gratuita
Login