Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trend ribassista prevale nel mercato del PP del SEA, sentimento ostacolato da timori per virus

di Merve Sezgün - msezgun@chemorbis.com
  • 13/02/2020 (11:53)
Il mercato del PP di importazione del Sudest Asiatico ha seguito un trend da stabile a in calo dalla fine del Capodanno cinese. I venditori non sono riusciti a mantenere l’atteggiamento rialzista che era stato in atto per diverse settimane prima delle festività a causa delle crescenti preoccupazioni per la diffusione del coronavirus che hanno ostacolato il sentimento d’acquisto nella regione.

I prezzi di PP omo e copo su base CIF SEA sono diminuiti di circa $10-20/ton sulla scorsa settimana, con i venditori che hanno indicato la domanda bassa dai mercati dei derivati. Un crescente numero di importazioni e di offerte di riesportazione dalla Cina hanno pesato ulteriormente sul mercato, hanno osservato alcuni player.



Consumi PP in calo per timori diffusione del coronavirus

Fuori dalla Cina, il Sudest Asiatico è la regione maggiormente colpita dal virus. Con diverse infezioni in Tailandia, Singapore, Malesi a e Filippine, la minaccia che il virus impatti sulle aziende cresce a causa delle misure di quarantena e isolamento.

Secondo i player della regione, la maggior parte dei buyer di PP ha preferito restare inattiva finora perché la domanda di prodotti finiti è stata ostacolata dalle preoccupazioni per la diffusione del coronavirus.

“I produttori avevano inizialmente aumentato le offerte di PP per febbraio, ma c’è una forte resistenza da parte dei buyer che vedono il coronavirus come una grossa minaccia”, ha affermato un trader della regione. Ha poi aggiunto “I produttori del Medio Oriente sostengono che l’offerta sia corta e che i produttori del Sudest Asiatico hanno espresso pareri simili. Tuttavia, diversi fornitori hanno già fatto un passo indietro dalle richieste iniziali”.

Offerte import e di riesportazione di PP dalla Cina pesano sul SEA

I player hanno riportato che nuovi carichi di PP omo riesportati dalla Cina sono stati offerti ai mercati regionali, soprattutto in Vietnam, dalla scorsa settimana. L’offerta crescente dalla Cina ha rafforzato la resistenza dei buyer verso gli aumenti di prezzo e ha spinto i venditori ad abbassare le offerte.

Un trasformatore vietnamita ha osservato “Ci sono nuove offerte di importazione e di riesportazione dalla Cina al momento e siamo preoccupati che i prezzi possano diminuire ulteriormente. Se l’epidemia peggiora e la Cina blocca altre città, il Vietnam ne sarà colpito perché molte fabbriche hanno bisogno di importare materie prime dalla Cina e assumono lavoratori cinesi”.
Prova Gratuita