Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Trump: Saudi Aramco dovrebbe considerare quotazione NYSE

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 06/11/2017 (19:05)
Secondo quanto riportato dai media, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sollecitato l’azienda statale Saudi Aramco a considerare gli Stati Uniti per la quotazione in borsa.
Il Presidente ha affermato di essere stato in trattativa di recente con il re dell’Arabia Saudita per una possibile quotazione in borsa alla New York stock exchange (NYSE) o Nasdaq.

Il gigante petrolifero saudita ha rivelato di recente che la società ha fatto dei passi avanti con il progetto di quotare le azioni in borsa entro il 2018.

La società Saudi Aramco ha intenzione di vendere il 5% delle quote con una prima offerta al pubblico ottenendo circa $100 miliardi da utilizzare nei progetti economici dello stato.
È stato riportato che la società sta valutando le borse di New York e Londra per la possibile quotazione.

La borsa di New York è la più grande al mondo con un valore di mercato di oltre $21 trilioni di.
Tuttavia, secondo le agenzie di stampa, la news recente sull’arresto di un membro del consiglio di Aramco ha posto dei nuovi dubbi sulla quotazione in borsa del gigante petrolifero.
Prova Gratuita
Login