Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, Egitto: PVC dagli USA in calo

  • 25/05/2016 (10:57)
In Turchia e in Egitto, le offerte per il PVC dagli USA hanno continuato a diminuire nelle ultime tre settimane, a causa del miglioramento della disponibilità e del calo della domanda. Secondo il Price Index di ChemOrbis, le diminuzioni totali del PVC dagli USA sono state in media di $55/ton in Egitto e di $30/ton in Turchia nello stesso periodo di tempo.

In Egitto, secondo i trader, la domanda per i carichi di PVC è ridotta. Un trader ha commentato “Le condizioni complessive del mercato sono deboli, in quanto la domanda è limitata a causa delle oscillazioni del cambio EGP/USD. I buyer sono molto cauti nel fare nuovi acquisti dal mercato delle importazioni”.

Altri trader in Egitto hanno citato l’avvicinarsi del Ramadan, che porterà ad un ulteriore calo dell’interesse all’acquisto.

In Turchia, la mancanza di materiale dall’Europa aveva portato i prezzi del PVC a salire, fino a tre settimane fa, quando i player hanno affermato che la domanda era calata, gettando un’ombra sulle preoccupazioni riguardanti la disponibilità. Le offerte di PVC dagli USA hanno da allora iniziato a diminuire gradualmente.

I player in Turchia si stanno chiedendo se il PVC dagli USA sia già sceso sotto la soglia di $880/ton CIF. Sebbene alcuni player lo confermino, non ci sono notizie certe al momento della pubblicazione. Alcuni trader sostengono che questa sia un’offerta da una posizione corta, mentre altri affermano che si tratta di un’offerta con pagamento in contanti che in precedenza aveva termini di pagamento differito a 360 giorni.

In Egitto, questa soglia è già stata toccata, a causa della presenza di prezzi sui minimi del range di offerta su base cash.

Considerato il fatto che il mercato del PVC dell’Asia ha iniziato a diminuire in linea con il calo della domanda in India, e che i mercati della Turchia e del Medio Oriente stanno per entrare nel mese di Ramadan, la domanda non dovrebbe riprendersi nei principali mercati spot. Secondo molti player, il mercato dovrebbe continuare a seguire un trend ribassista nel breve termine.


Prova Gratuita