Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia: buyer reagiscono agli aumenti di PP, PE

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/07/2014 (10:50)
In seguito agli aumenti di Petkim sui prezzi di PP e PE a inizio della scorsa settimana, i buyer in Turchia hanno iniziato ad esprimere la loro opinione sulla situazione di mercato. Petkim sta preparando la chiusura del suo cracker il 21 luglio per 105 giorni di lavoro di espansione.

L’aumento di $15/ton di Petkim ha colto di sorpresa molti buyer di PP. “Ci sono state più chiamate dai venditori a partire dalla fine di settimana scorsa fino agli annunci di aumenti di Petkim. I trader devono essersi sentiti terrorizzati dai continui ribassi del petrolio e dalla domanda debole. Ci sono state offerte tanto basse quanto $2060-2065/ton anche lunedì a Mersin, sud Turchia. Tuttavia, i venditori stanno diminuendo le loro offerte”, ha detto un produttore di sacchi a Gaziantep. Il mercato locale ha toccato quasi la soglia dei $2160/ton sul massimo del range del PP raffia.

“Gli aumenti di Petkim sembrano una manovra per prevenire il panico. Loro hanno davvero poca disponibilità, ma continuano ad aumentare i prezzi. Non è giusto”, ha commentano un altro buyer. Molti produttori di sacchi e borse stanno affrontando problemi di mancanza di profitto e di cash flow mentre non è alta stagione per le fibre e BOPP, concordano i player.

Nel mercato del PE, i player si aspettavano degli aumenti da Petkim questa settimana e quindi non è stata una sorpresa per il mercato. Tuttavia, l’aumento di $40/ton annunciato dal produttore è stato considerato troppo alto da parte dei buyer.

“A causa della prossima chiusura del cracker, ci aspettavamo degli aumenti da Petkim. Eppure, la quantità richiesta è stata molto più elevata rispetto alle nostre aspettative. Non abbiamo intenzione di acquistare nuovi carichi adesso. Il mercato ha raggiunto il picco e probabilmente non ci saranno altri aumenti da adesso in poi”, ha commentato un produttore di packaging. La debolezza causata dal Ramadan sta mettendo anche molta pressione sulla domanda, ha aggiunto.

Molti rivenditori adesso stanno evitando di offrire immediatamente poiché i livelli delle scorte sono già limitati nel mercato locale. Il mercato dell’ LDPE ha già toccato la soglia dei $2200/ton mentre l’HDPE e l’ LLDPE sono aumentati sopra i $2100/ton, ex-warehouse, cash IVA inclusa.
Prova Gratuita
Login