Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, diminuzioni nel mercato del PP di importazione

  • 13/05/2016 (11:22)
In Turchia, i prezzi del PP omo di importazione hanno continuato a diminuire da metà aprile, con il PP rafia che ha registrato riduzioni più forti, a causa del calo dell’interesse all’acquisto da parte dei trasformatori e dell’offerta soddisfacente. Questa settimana diversi venditori erano aperti alle negoziazioni per diverse origini, tra cui Arabia Saudita, Egitto e Iran, considerate le idee di acquisto più basse e la mancanza di conferme d’ordine da parte dei trasformatori.



Fonte: Price Wizard di ChemOrbis

Il range del PP rafia dall’Arabia Saudita ha registrato diminuzioni di $30-40/ton sulla settimana. Una fonte di un produttore globale che offre carichi dall’Arabia Saudita ha riportato “I buyer sono esitanti a fare acquisti in questi giorni e chiedono sconti. Ci aspettiamo di vedere prezzi più bassi a giugno, considerando l’avvicinarsi del mese di Ramadan e la debolezza della valuta locale”. Un trader di grandi dimensioni ha commentato “La domanda per il PP è stata più debole rispetto al PE nelle ultime settimane. Abbiamo sentito idee di acquisto da parte dei trasformatori a livelli inferiori ai nostri prezzi”.

Secondo un trasformatore di sacchi “I produttori di sacchi hanno acquistato ampi volumi di materiale a febbraio, e alcuni di questi carichi devono ancora arrivare. Dall’altra parte, i venditori stanno chiedendo conferme d’ordine in questi giorni”.

I prezzi del PP fibra dall’Iran sono scesi di $35/ton sui massimi. Un trasformatore di bcf ha riportato “Il nostro fornitore aveva inizialmente offerto materiale a $1150/ton CPT, soggetto a un dazio doganale del 6.5%, cash, prima di concedere uno sconto di $20/ton. Abbiamo acquistato del materiale”. Un trader ha confermato “La domanda complessiva resta debole. Ci aspettiamo di chiudere delle trattative con diminuzioni di $10-15/ton sui livelli iniziali, in quanto è difficile ricevere conferme d’ordine dai buyer al momento”.

Il PP rafia esente da dazio dall’Egitto è emerso con diminuzioni di $40/ton sui livelli di metà aprile. Il PP fibra è stato venduto con sconti di $10-20/ton rispetto agli annunci iniziali della scorsa settimana.

Alcuni buyer hanno affermato che preferirebbero acquistare dal mercato locale se dovessero avere bisogno di materiale in questi giorni. I buyer hanno affermato “Il mercato locale offre un margine competitivo rispetto alle importazioni. È rischioso acquistare carichi a lunga distanza considerando le attese di un ulteriore diminuzione dei prezzi nei prossimi giorni”.

Sono attese nuove diminuzioni nel mercato del PP, nonostante il rialzo dei costi del petrolio che sono riportati sopra la soglia di $46/barile per il NYMEX, a causa della domanda debole e dell’avvicinarsi del Ramadan, senza nessun problema per quanto riguarda l’offerta. Queste attese sono supportate dell’outlook debole in Cina e nel Sudest Asiatico, derivante dalla riduzione dell’attività e dall’aumento della disponibilità in quella regione. I player sostengono “La debolezza della lira turca, le persistenti difficoltà di pagamento e i problemi finanziari dei produttori hanno rafforzato l’atteggiamento cauto nel mercato di recente”.
Prova Gratuita