Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, forte calo per ottobre su ABS Estremo Oriente

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/10/2015 (17:25)
In Turchia, i produttori di ABS dell’Estremo Oriente sono tornati sul mercato per ottobre con forti diminuzioni. Tuttavia, i trader trovano rischioso fare ampie scorte ai livelli iniziali di offerta e negozieranno con i fornitori.

I prezzi iniziali di un’origine della Corea del Sud si attestavano a $1400/ton per l’ABS naturale, CIF Turchia, cash prima che le nuove offerte per le altre origini della Corea del Sud arrivassero a livelli molto più bassi tra $1200-1350/ton con gli stessi termini. Il range dell’ABS bianco dalla Corea del Sud si attestava a $1600-1700/ton, mentre un’offerta del grado nero è stata riportata a $1550/ton.

Un trader ha riferito, “Abbiamo ricevuto offerte dal fornitore della Corea del Sud in calo di $120-150/ton. Negozieremo per ottenere ulteriori sconti dal nostro fornitore”. Un altro trader ha ottenuto riduzioni di $50-100/ton per ottobre dal suo fornitore. Ha commentato, “Abbiamo rifornito scorte minime in quanto sentiamo pressione ribassista dai carichi iraniani e coreani molto competitivi appena entrati sul mercato”.

We replaced minimum stocks though as we face stiff downwards pressure from very competitive Iranian and Korean materials that just entered the market,” he complained.

Un produttore taiwanese ha applicato riduzioni di $65/ton su settembre portando le ultime offerte a $1350/ton per l’ABS naturale e a $1500/ton per l’ABS bianco, CIF Turchia, 6.5% dazio, cash.

Secondo gli Indici di Prezzo di ChemOrbis, quest’anno il mercato import dell’ABS naturale è calato di $330/ton finora raggiungendo il livello minimo dal 2012, quando l’indice ha iniziato ad essere riportato.
Prova Gratuita
Login