Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, import PP omo da principali fornitori in calo a luglio

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/09/2016 (12:52)
Le importazioni di PP omo della Turchia hanno registrato notevoli diminuzioni a luglio, in linea con il forte calo della domanda dai buyer e dai trader dopo il fallito colpo di stato a metà del mese.

Secondo le Statistiche di importazione di ChemOrbis, le importazioni di PP omo a luglio sono calate del 27.8% a circa 94,610 tonnellate rispetto al mese precedente, mentre sono scese del 7.1% dallo stesso mese del 2015.

Il calo delle importazioni di PP omo ha colpito i principali fornitori della Turchia tra cui Arabia Saudita, Egitto, Iran e India, che hanno osservato una considerevole diminuzione in termini di volumi di esportazione verso il paese a luglio.

L’Arabia Saudita è rimasta il principale fornitore della Turchia con 29,730 tonnellate a luglio, indicando un calo del 75% rispetto al mese precedente e dell’11% rispetto a luglio 2015.

L’Egitto è rimasto il secondo fornitore di PP omo della Turchia con 12,712 tonnellate, in calo del 62% sul mese. Il volume è salito del 15% su luglio 2015.

Le importazioni di PP omo dall’Iran hanno registrato una diminuzione meno forte su base mensile a luglio, in quanto la Turchia ha importato 7,779 tonnellate di materiale dal paese, in calo del 2% da 7,950 a giugno di quest’anno. Su base annuale, i dati indicano un aumento del 23%.

L’India è stata il quarto fornitore di PP omo considerando le importazioni totali nei primi sette mesi del 2016. Il paese ha esportato 9,509 tonnellate in Turchia a luglio. I dati indicano un calo del 26% da 11,992 tonnellate a giugno e un rialzo del 10% sull’anno.

I dati più bassi riguardanti le importazioni non hanno sorpreso i player, considerando il debole interesse all’acquisto per il PP negli ultimi due mesi. I player hanno commentato che i fornitori regolari di PP potrebbero dirigere il materiale verso altri mercati globali a causa dei netback ridotti in Turchia.

Il sentimento per settembre ha cambiato direzione, in quanto la scorsa settimana la domanda ha dato segni di miglioramento verso la festività dell’Eid al-Adha. Diversi player si aspettano che l’attività di acquisto si riprenda più visibilmente una volta che le festività saranno terminate più avanti nel mese.

Non sono emersi molti prezzi per il PP di settembre finora, mentre i venditori hanno affermato che cercheranno leggeri rialzi per il prossimo mese. I buyer confermano che non sono stati in grado di trovare i precedenti minimi del range per il PP rafia e fibra questa settimana.
Prova Gratuita
Login