Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, import polimeri in calo a giugno

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 31/07/2017 (17:50)
Secondo le statistiche d’importazione di ChemOrbis, le importazioni totali di polimeri della Turchia sono diminuite del 7.5% a giugno su base mensile a circa 384,000 tonnellate. Le importazioni di polimeri del paese sono calate del 4% su base annua. I primi cinque esportatori in Turchia a giugno sono stati Arabia Saudita con 59,637 ton, seguita da Corea del Sud (46,219 ton), Egitto (31,584 ton), Iran (29,169 ton) e Francia (17,663 ton).

A giugno, le importazioni di PP omo sono diminuite del 14% a 120,249 ton rispetto a maggio mentre si sono ridotte dell’8% rispetto allo stesso mese del 2016. L’Arabia Saudita era il principale fornitore di PP omo a giugno con 33,738 ton, seguita da Egitto (21,792 ton), Corea del Sud (14,187 ton), Israele (11,174 ton) e India (8,976 ton).

Per quanto riguarda il PP copolimero, le importazioni di giugno della Turchia si sono contratte del 3% sul mese a 21,271 ton mentre sono scese dell’11% rispetto allo stesso mese del 2016. La Corea del Sud è rimasta il principale fornitore di PP copolimero in Turchia con 7,178 ton a giugno.

Le importazioni di LLDPE sono cresciute del 6% sul mese e del 22% anno su anno a 36,182 ton a giugno. L’Arabia Saudita è stata il principale fornitore di LLDPE per un altro mese con 12,497 ton.

Le importazioni di LDPE sono calate del 17% circa su base mensile a 23,226 ton a giugno, mentre sono incrementate del 15% rispetto allo stesso mese del 2016. I primi tre esportatori sono stati Azerbaijan (3,833 ton), Spagna (3,541 ton) e Germania (2,264 ton).

Le importazioni di HDPE sono diminuite del 3% a giugno su base mensile a 49,279 ton mentre sono scese del 7.5% sull’anno precedente. L’Iran (10,829 ton) ha superato l’Arabia Saudita (7,802 ton) posizionandosi al primo posto tra gli esportatori di HDPE in Turchia, mentre l’Uzbekistan si è posizionato terzo (5,176 ton).

Le importazioni di PVC della Turchia sono diminuite dell’8% rispetto al mese precedente a 47,535 ton a giugno. Su base annua, tuttavia, le importazioni di PVC hanno registrato un calo più forte del 27% circa. Il Messico ha superato la Francia diventando il principale fornitore di PVC a giugno con 9,181 ton, seguito da Francia (8,695 ton) e Egitto (5,408 ton).

Per quanto riguarda gli stirenici, la Turchia ha importato 22,163 ton di PS a giugno, in calo dell’11% circa sul mese e dello 0.2% sull’anno. Il Belgio è stato il principale fornitore con 7,072 ton. L’import di ABS è sceso del 18% su base mensile a 9,734 ton a giugno, ma è salito del 10.8% su base annua. La Corea del Sud è rimasta il principale fornitore per un altro mese come avviene da gennaio con 6,487 ton.

Intanto, le importazioni di PET bottiglia sono diminuite del 3% circa su base mensile a 27,992 ton a giugno. Tuttavia, sono incrementate del 42% su base annua.
Prova Gratuita
Login