Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, importazioni PVC europeo -62% sull’anno a ottobre

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/12/2016 (12:31)
Secondo le statistiche d’importazione di ChemOrbis, le importazioni di PVC della Turchia dai paesi europei sono calate del 62% a ottobre a 23,334 tonnellate da 37,902 tonnellate nello stesso mese del 2015. I dati di ottobre indicano inoltre una diminuzione del 28% rispetto a settembre.

L’offerta di PVC dall’Europa è stata corta negli ultimi mesi, sebbene non ci siano stati problemi di produzione nella regione. Alcuni player hanno attribuito questa situazione al fatto che le vendite dei fornitori regionali sono state buone in altre regioni tra cui Cina e India, e hanno quindi deciso di dirigere i loro carichi verso quei mercati piuttosto che in Turchia.

Diversamente dal solito, in Turchia il PVC k67 d’importazione dall’Europa è stato commercializzato con un premio sul mercato locale dell’Italia da metà novembre, a causa dei rapidi aumenti da parte dei trader. L’offerta corta dall’Europa ha portato ad un calo del materiale in pronta consegna anche nel mercato locale in Turchia, oltre a forti aumenti nel mercato della distribuzione.

Le importazioni totali di PVC della Turchia sono scese del 25% sul mese a 38,538 tonnellate a ottobre. Su base annuale, le importazioni sono calate di circa il 48%. La Francia è stato il principale fornitore di PVC a ottobre con 14,984 tonnellate seguita da Messico (8,053 ton) e Spagna (5,063 ton).
Prova Gratuita