Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, importazioni polimeri ottobre in leggero calo sul mese, in forte rialzo sull’anno

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 30/11/2017 (12:03)
Secondo le Statistiche di Importazione di ChemOrbis, il totale delle importazioni della Turchia è diminuito del 4% a ottobre su base mensile a circa 462,000 ton. Le importazioni di polimeri del paese hanno registrato un forte aumento del 39% su base annuale, tuttavia.

I principali esportatori della Turchia sono rimasti l’Arabia Saudita con 107,896 ton, seguito dalla Corea del Sud (50,953 ton), Iran (45,365 ton), Egitto (22,241 ton) e Belgio (22,147 ton) a ottobre.

Le importazioni del PP omo sono scese del 9% a 150,744 ton rispetto a settembre. Questo calo è stato considerato normale poiché c’è stato un record di importazioni a settembre su base mensile. Intanto, le importazioni del PP omo di ottobre sono in rialzo del 21% rispetto allo stesso periodo del 2016. L’Arabia Saudita è rimasta il primo esportatore del PP omo a ottobre con 63,611 ton, seguito dall’Egitto (14,958 ton), Corea del Sud (12,990 ton), Iran (12,548 ton) e India (9,516 ton).

Per il PP copo, intanto, le importazioni della Turchia di ottobre sono in rialzo del 2.3% sul mese a 27,221 ton mentre sono in rialzo del 20% rispetto allo stesso mese del 2016. L’Arabia saudita è il primo venditore del PP copo alla Turchia con 7,416 ton a ottobre.

Le importazioni dell’ LLDPE sono diminuite dell’ 1.7% sul mese mentre sono aumentate del 36% anno su anno a 44,388 ton a ottobre. L’Arabia Saudita è stato il primo venditore di LLDPE per un altro mese con 15,146 ton, seguito dall’ Iran (7,934 ton) e Singapore (5,805 ton). Intanto, la Turchia ha importato 7,881 ton di mLLDPE a ottobre, in rialzo del 7% rispetto a settembre.

Le importazioni di LDPE sono aumentate del 45% mese su mese a 26,132 ton a ottobre. Le importazioni sono diminuite del 5.8% rispetto allo stesso mese del 2016. L’Arabia Saudita è stato il primo venditore della Turchia con 5,584 ton, seguito dal Qatar (3,478 ton) e Belgio (3,121 ton).

Le importazioni dell’ HDPE sono diminuite dell’ 11% a ottobre su base mensile a 58,548 ton mentre sono diminuite del 25.8% rispetto all’anno scorso. L’Iran ha superato l’Arabia saudita diventando il primo esportatore alla Turchia con 17,081 ton, seguita dall’Arabia Saudita (11,848 ton) e Corea del Sud (8,243 ton).

Le importazioni di PVC della Turchia sono scese del 3.6% rispetto al mese scorso a 72,328 ton a ottobre. Su base annuale, le importazioni del PVC sono aumentate del 85% tuttavia. Il primo venditore di PVC è stato la Francia (11,687 ton), gli Stati Uniti (8,629 ton) e Messico (7,368 ton).

Per quanto riguarda gli stirenici, la Turchia ha importato 17,792 ton di PS a ottobre, in ribasso del 36% sul mese e dell’ 1.8% sull’anno. Il Belgio è rimasto il primo venditore con 5,221 ton di esportazioni. Le importazioni dell’ ABS sono cresciute del 312% mese su mese a 14,245 ton a ottobre, mentre sono aumentate del 45% su base annuale. La Corea del Sud è rimasto il primo venditore con 8,850.

Intanto, le importazioni della Turchia ad ottobre per il PET grado bottiglia sono diminuite del 2.4% mese su mese a 20.452 ton. Tuttavia, sono aumentate del 66% su base annuale.

Per seguire le importazioni della Turchia per paese, clicca qui (solo per membri)

Per seguire le importazioni della Turchia per prodotto, clicca qui (Solo per membri)
Prova Gratuita