Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, importazioni polimeri ottobre in leggero calo sul mese, in forte rialzo sull’anno

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 30/11/2017 (12:03)
Secondo le Statistiche di Importazione di ChemOrbis, il totale delle importazioni della Turchia è diminuito del 4% a ottobre su base mensile a circa 462,000 ton. Le importazioni di polimeri del paese hanno registrato un forte aumento del 39% su base annuale, tuttavia.

I principali esportatori della Turchia sono rimasti l’Arabia Saudita con 107,896 ton, seguito dalla Corea del Sud (50,953 ton), Iran (45,365 ton), Egitto (22,241 ton) e Belgio (22,147 ton) a ottobre.

Le importazioni del PP omo sono scese del 9% a 150,744 ton rispetto a settembre. Questo calo è stato considerato normale poiché c’è stato un record di importazioni a settembre su base mensile. Intanto, le importazioni del PP omo di ottobre sono in rialzo del 21% rispetto allo stesso periodo del 2016. L’Arabia Saudita è rimasta il primo esportatore del PP omo a ottobre con 63,611 ton, seguito dall’Egitto (14,958 ton), Corea del Sud (12,990 ton), Iran (12,548 ton) e India (9,516 ton).

Per il PP copo, intanto, le importazioni della Turchia di ottobre sono in rialzo del 2.3% sul mese a 27,221 ton mentre sono in rialzo del 20% rispetto allo stesso mese del 2016. L’Arabia saudita è il primo venditore del PP copo alla Turchia con 7,416 ton a ottobre.

Le importazioni dell’ LLDPE sono diminuite dell’ 1.7% sul mese mentre sono aumentate del 36% anno su anno a 44,388 ton a ottobre. L’Arabia Saudita è stato il primo venditore di LLDPE per un altro mese con 15,146 ton, seguito dall’ Iran (7,934 ton) e Singapore (5,805 ton). Intanto, la Turchia ha importato 7,881 ton di mLLDPE a ottobre, in rialzo del 7% rispetto a settembre.

Le importazioni di LDPE sono aumentate del 45% mese su mese a 26,132 ton a ottobre. Le importazioni sono diminuite del 5.8% rispetto allo stesso mese del 2016. L’Arabia Saudita è stato il primo venditore della Turchia con 5,584 ton, seguito dal Qatar (3,478 ton) e Belgio (3,121 ton).

Le importazioni dell’ HDPE sono diminuite dell’ 11% a ottobre su base mensile a 58,548 ton mentre sono diminuite del 25.8% rispetto all’anno scorso. L’Iran ha superato l’Arabia saudita diventando il primo esportatore alla Turchia con 17,081 ton, seguita dall’Arabia Saudita (11,848 ton) e Corea del Sud (8,243 ton).

Le importazioni di PVC della Turchia sono scese del 3.6% rispetto al mese scorso a 72,328 ton a ottobre. Su base annuale, le importazioni del PVC sono aumentate del 85% tuttavia. Il primo venditore di PVC è stato la Francia (11,687 ton), gli Stati Uniti (8,629 ton) e Messico (7,368 ton).

Per quanto riguarda gli stirenici, la Turchia ha importato 17,792 ton di PS a ottobre, in ribasso del 36% sul mese e dell’ 1.8% sull’anno. Il Belgio è rimasto il primo venditore con 5,221 ton di esportazioni. Le importazioni dell’ ABS sono cresciute del 312% mese su mese a 14,245 ton a ottobre, mentre sono aumentate del 45% su base annuale. La Corea del Sud è rimasto il primo venditore con 8,850.

Intanto, le importazioni della Turchia ad ottobre per il PET grado bottiglia sono diminuite del 2.4% mese su mese a 20.452 ton. Tuttavia, sono aumentate del 66% su base annuale.

Per seguire le importazioni della Turchia per paese, clicca qui (solo per membri)

Per seguire le importazioni della Turchia per prodotto, clicca qui (Solo per membri)
Prova Gratuita
Login