Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, mercato import PET ai massimi dell'ultimo mese e mezzo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 27/01/2017 (18:37)
I prezzi di importazione del PET questa settimana sono aumentati a causa dei costi spot dei feedstock in rialzo in Asia, mentre il sentimento è rialzista per il rientro dalle festività per il Capodanno cinese. I prezzi di diverse origini hanno registrato aumenti settimanali di $10-30/ton, mentre i recenti livelli non hanno attirato interesse, per la bassa stagione delle applicazioni di PET.

Dopo gli ultimi aumenti, i prezzi import di PET in Turchia hanno visto gli aumenti più alti da metà dicembre, secondo i dati del Price Wizard di ChemOrbis. Un trader ha attribuito gli aumenti soprattutto ai costi del MEG in Asia, mentre ha lamentato che è difficile riflettere i costi sul mercato turco a causa della domanda cauta dei grandi trasformatori.



Fonte: ChemOrbis Price Wizard

I prezzi di PET dalla Cina sono stati offerti sui massimi della scorsa settimana a $1040/ton CFR Turchia, dazio 6.5% e 6.65% di dazio aggiuntivo, cash. Sulla base dei recenti prezzi di esportazione a $980-1000/ton FOB Cina prima del Capodanno cinese, i prezzi per questa origine possono ancora aumentare.

Le offerte di PET da Corea e Malesia sono state riportate a $1000-1040/ton CFR Turchia, dazio aggiuntivo di 6.65%, cash, in aumento di $10-20/ton.

I prezzi di PET indiano a $1040/ton con dazio al 3% e dazio aggiuntivo del 6.65% sono aumentati di $20-30/ton sulla settimana. I prezzi di PET dall’Oman sono aumentati di $15-30/ton a $1030/ton, con gli stessi termini.
Prova Gratuita
Login