Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, mercato locale PP in calo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 23/03/2017 (14:40)
Il mercato nazionalizzato del PP ha seguito un trend rialzista senza sosta da metà gennaio di quest’anno, sulla scia della domanda vivace, dell’offerta in pronta consegna ridotta e del mercato dell’import in crescita. Tuttavia, a causa della pressione della domanda in calo nella seconda metà di marzo, i distributori hanno dovuto applicare delle diminuzioni sui prezzi di PP.

Dopo aver toccato i livelli alti da luglio 2015 nella seconda settimana di marzo, il mercato locale del PP rafia in Turchia si è stabilizzato la scorsa settimana. L’attività è rallentata in modo significativo dopo che i buyer hanno modificato le loro attese, dopo essersi assicurati il materiale a inizio mese. I prezzi in calo di petrolio e propilene in Asia e il fatto che la Turchia è stata commercializzata con un ampio premio sul mercato dell’import cinese, hanno spinto i trasformatori ad aspettare le diminuzioni da parte dei venditori di PP.

Questa settimana i prezzi di PP omo rafia nazionalizzati sono diminuiti di circa $50/ton in media, secondo il Price Index di ChemOrbis, dopo le diminuzioni applicate dai trader nel mercato dell’import. Il range prevalente del PP omo rafia è riportato a circa $1470-1580/ton ex-warehouse Turchia, cash IVA inclusa. Il range indica un calo di $50-60/ton rispetto alla settimana precedente.

Un trasformatore ha espresso le attese di nuovi ribassi nel breve termine e ha affermato "L’offerta di vari gradi di PP è stata corta negli ultimi mesi per la mancanza di disponibilità da mercati quali Iran, Medio Oriente ed Egitto. Tra questi gradi, l’offerta di BOPP è corta, e crediamo che questo abbia fatto crescere l’offerta di PP rafia come prodotto alternativo, spingendo i prezzi in rialzo".

Un trader ha affermato "La domanda è debole in questi giorni. Il PP sta andando peggio del PE, perché i produttori di sacchi stanno facendo funzionare gli impianti a tassi ridotti e hanno deciso di sospendere gli acquisti per un po’, quindi la bolla che la Turchia aveva sulla Cina non c’è più".

Un distributore ha riportato "Le attese di diminuzioni si sono materializzate questa settimana, dopo delle rapide riduzioni. Abbiamo dovuto ridurre i prezzi locali di PP rafia e iniezione di $50/ton. L’interesse all’acquisto per i nostri prezzi resta debole, visti i prezzi più competitivi disponibili sul mercato".

Prova Gratuita
Login