Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia potrebbe usare Suez o l'Iran per trasporto merci

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 07/04/2015 (18:06)
Secondo fonti dei media, l’accordo sul trasporto marittimo RO-RO (roll on/roll off) tra Egitto e Turchia scadrà il 22 aprile 2015 e la possibilità che l’Egitto non rinnovi il trattato ha creato preoccupazione dalla parte della Turchia. L’Associazione per il trasporto internazionale (UND) della Turchia ha dichiarato che il Canale di Suez o l’Iran potrebbero essere un’alternativa per i trader della Turchia, in caso di mancato accordo sul trattato.

La UND ha affermato di essere concentrata su due soluzioni. Una soluzione implica il trasporto attraverso il Canale di Suez, che suggerisce l’applicazione di un nuovo accorto RO-RO, ma non obbliga al passaggio sul territorio dell’Egitto.

L’altra soluzione implica una nuova rotta sull’Iran, che dovrebbe portare a un calo dei costi di circa il 50%. La UND ha riportato che la Turchia ha molti accordi con l’Iran per il transito delle merci, e questo esclude l’applicazione di ulteriori costi. Il materiale della Turchia può essere quindi trasportato nei paesi del Medio Oriente attraverso il porto iraniano di Bushehr a prezzi molto competitivi, secondo la UND.
Prova Gratuita
Login