Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, prezzi PS dall’Asia ancora in calo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/05/2016 (13:45)
In Turchia, i prezzi del PS di importazione dai fornitori dell’Asia hanno registrato nuove diminuzioni questa settimana, in linea con il trend nel Sudest Asiatico e in Cina. La domanda extraregionale debole e la diminuzione dei costi spot dello stirene rispetto a inizio maggio sono stati citati come i fattori principali per il calo dei prezzi. Inoltre, l’offerta è ampia, soprattutto per il GPPS in Turchia.

Nel mercato delle importazioni, i prezzi del PS dall’India sono stati riportati a $1250/ton per il GPPS e a $1300/ton per l’HIPS, CFR Turchia, soggetti a un dazio doganale del 3%, cash. Alcuni player sostengono che i prezzi del GPPS dall’India siano disponibili a $1230-1240/ton per conferme d’ordine.

Un agente di un fornitore dell’India ha affermato “Abbiamo applicato riduzioni aggiuntive di $30/ton questa settimana, ma l’interesse all’acquisto resta debole. Dall’altra parte, crediamo che i trader abbiano ridotto i volumi d’acquisto, in quanto non sono certi dell’outlook della domanda per le prossime settimane. Probabilmente, la disponibilità sarà limitata quest’estate”.

Anche i carichi di PS esenti da dazio dalla Corea del Sud sono diminuiti rispetto alla scorsa settimana. Il GPPS dalla Corea del Sud è stato riportato a $1260/ton per il GPPS e a $1310-1340/ton per l’HIPS, tutto su base CFR Turchia, cash. I prezzi per un’origine della Corea del Sud indicano riduzioni di $60/ton per il GPPS e di $80/ton per l’HIPS rispetto agli annunci iniziali per maggio della scorsa settimana.

Un trader che ha ricevuto un’offerta per l’HIPS a $1340/ton da un diverso fornitore della Corea del Sud all’inizio di questa settimana ha affermato “Negozieremo con il fornitore per ottenere prezzi a $1320/ton o a livelli più bassi, dato che l’offerta iniziale non è accettabile”.

I buyer non hanno fretta di acquistare materiale per ora, e i venditori confermano di aver chiuso un numero limitato di trattative nel mercato. Un trasformatore di prodotti usa e getta ha osservato “I venditori sono aperti alle negoziazioni sui prezzi, ma non abbiamo fretta di fare acquisti. Le attese sono per nuove diminuzioni nel breve termine, e preferiamo quindi rimanere inattivi per ora”. Un produttore di packaging ha commentato “Alcuni buyer stanno acquistando volumi ridotti su base settimanale, poiché si aspettano che i prezzi scendano ulteriormente una volta che sarà iniziato il mese di Ramadan”.

Per quanto riguarda le materie prime, i prezzi spot del benzene sono scesi di $10/ton da inizio maggio su base FOB Corea del Sud. I costi spot dello stirene sono calati di $45/ton con gli stessi termini nello stesso periodo di tempo. I costi spot del butadiene sono saliti di $25/ton su base FOB Corea del Sud dall’inizio di maggio.
Prova Gratuita
Login